martedì 16 giugno 2015

Pomodorini confit, all’acqua di mare.

_DSC0461
I pomodorini confit sono semplici  da preparare e deliziosi da mangiare,  possono arricchire di gusto varie preparazioni: dalla classica pizza margherita e una pasta fredda, un’insalata di riso o una classica spaghettata.
Sono ottimi anche come contorno, da gustarsi caldi o freddi, o come stuzzicheria in un buffet.
Una volta pronti, avendone preparati in grande quantità, li ho conservati alcuni giorni in frigo in un contenitore ermetico, una piccola parte li ho anche congelati.
Quindi vale la pena di prepararli!
Li ho “personalizzati” con un paio di spruzzi di Acqua di mare evitando del tutto l’uso di sale.
11251731_1462245200736105_6826645308723466740_o
Ecco cosa vi occorre, in proporzioni variabili:
Pomodorini
erbe aromatiche
olio di oliva extravergine
zucchero semolato
Acqua di mare (o sale)
Lavare i pomodorini, tagliarli a metà o lasciarli interi e sistemarli in una teglia unta.
Spolverizzare con le erbe aromatiche, una o due cucchiaiate di zucchero semolato (ne ho usato un tipo extra fine),  irrorate con un filo d’olio e completare con gli spruzzi d’acqua di mare.
Infornare a 160° circa 20 minuti o fin quando non saranno appassiti.

1 commento: