Agriturismo "Il porticciolo" di Alghero: una vacanza rigenerante

qui
                                          
La vacanza in agriturismo, è un'ottima scelta per rigenerarsi e  immergersi nella natura e nel silenzio,  svegliandosi la mattina  con la voce delle caprette, o di altri animali, assaporando cibo buono e genuino, il tutto in un totale senso di libertà e pace.
Se poi la struttura è vicinissima al mare e a spiagge rinomate e anche a pochi minuti di macchina dalla città e a siti di interesse archeologico sarà una vacanza top.
L'Agriturismo Il Porticciolo, che ho conosciuto alcuni anni fa e dove sono tornata più volte, offre tutto questo.
Appena fuori Alghero, l'Agriturismo Il Porticciolo è sito nel parco naturale regionale di Porto Conte (approdo naturale sin dai tempi dei romani ma esistono anche testimonianze di epoca nuragica, di grande importanza non solo geo naturalistica  ma anche fotografica, archeologica, turistica), comprendente anche  il promontorio di Capo Caccia, e più precisamente nel territorio della foresta demaniale delle “Prigionette” dove dal 1941 al 1961 ebbe sede una colonia penale, e dove grazie oggi una rete di percorsi da percorrere a piedi o anche in mountain bike ci si addentra in tutta la maestosità della natura, ammirando pinete, strapiombi, falesie, gabbiani, falchi, daini....
                                                
Arrivando al Porticciolo noterete subito gli ampi e curatissimi spazi verdi e  il grande rispetto per l'ambiente. Preparatevi a lasciare andare i ritmi frenetici e se potete abbandonate anche l'orologio, qui è tutto volutamente  improntato all’insegna del vivere slow, lasciate in totale libertà i bambini e rilassatevi sul patio della casetta o della camera a voi assegnata, passeggiate liberamente nella tenuta,  tra i profumi di mirto e delle erbe spontanee della macchia mediterranea, ascoltate il silenzio, prendete momenti per voi.
Assaporate ogni boccone dei piatti della più autentica tradizione sarda  proposti nell'ampia sala ristorante, preceduta da un piccolo ambiente in cui è possibile ammirare un  antico telaio, i  pani tipici decorati e bene auguranti di antica tradizione e altri oggetti d'epoca (se invece avete optato per la casetta c'è una cucina completa di tutto).
Nelle giornate primaverili o di inizio autunno meno clementi  può capitare di mangiare col fuoco del grande camino acceso, che fa tanto "casa"!
                                             
Deliziosi e sfiziosi i tanti antipasti caldi e freddi , i taglieri di salumi, ottimi i ravioli di ricotta al pomodoro, immancabile il porceddu arrosto, ad accompagnare il tutto  un buon bicchiere di Cannonau della casa.
Al Porticciolo carni, salumi, vino e verdure e i foraggi per gli animali sono di autoprodotti (la struttura ha un mattatoio interno), come pure le confetture e alcuni dei  dolci da colazione.
                                                     
Come fine pasto, insieme a un bicchierino di mirto della casa non mancate di addentare l'ottimo torrone sempre di produzione della casa  (potrete acquistare in loco entrambi i prodotti), con miele e mandorle, secondo l'antica ricetta di Tonara, in sala è visibile anche il vecchio paiolo in cui si produceva manualmente e che viene ancora usato in occasione di fiere e sagre.
Per il mare non avete che l'imbarazzo della scelta, a piedi in circa 15 minuti raggiungete la spiaggia del Porticciolo, sovrastata dall'antica torre saracena, dallo strapiombo potrete ammirare lo splendido panorama e suggestivi tramonti.
                                         

A circa 10/15 minuti di macchina le famose spiagge di Mugoni con la pineta, il Lazzaretto, le Bombarde; i sentieri che vi porteranno alle spiagge sbucano spesso in splendide calette solitarie: inutile sottolineare i meravigliosi colori e la trasparenza delle acque!
Alghero, la piccola Barcellona, merita un'attenta visita. Tra antico e moderno ci si perde nelle stradine (alcune dalla denominazione italiana e spagnola), del centro storico, ricche di negozi di artigianato, tra cui botteghe per la lavorazione e vendita di corallo: non dimentichiamo che siamo appunto nella Riviera del Corallo e da qui a  Bosa le acque ne sono ricche. Arrivando sulla passeggiata dei Bastioni, oltre le catapulte, si ammira in lontananza il promontorio di Capo Caccia.                                                    
A circa un'ora di macchina, Stintino, piccolo borgo marinaro famoso per le sue spiagge bianche, in particolare la celebre spiaggia della Pelosa, dal fascino unico anche con la pioggia (l'ho preferita all'affollamento estivo!).
                                          
E un altro imperdibile borgo,  a poco più di un'ora di macchina dal Porticciolo,  è Castelsardo, abbarbicato su uno sperone roccioso, cosi da sembrare sospeso tra cielo e mare. Tra i più suggestivi della Sardegna, è al centro del  golfo dell'Asinara, la strada per arrivarci è panoramica e ricca di piccole insenature, la parte antica con stradine e vicoli caratteristici è dominata dalla rocca medioevale  dei Doria.

qui l'album completo del Porticciolo.
qui l'album di Alghero
qui Stintino e  Castelsardo



Agriturismo Il Porticciolo
Località  Porticciolo
S.P. 55 bis - Km7,500
07041 Alghero (SS)
Tel. +39 079 918000
Fax +39 1786028216
Cell. +39 347 5231024
info@agriturismoporticciolo.it

   




Commenti