mercoledì 15 aprile 2015

Soufflé di pane alle amarene

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Pane avanzato, una manciata di amarene sciroppate e pochi altri ingredienti: ecco un riciclo goloso e sfizioso,  un delizioso “Soufflé” da gustare caldo, indicatissimo per l’ora dello spuntino.
Per due soufflé  piccoli o uno più grande.
30 g di pane secco
200 ml di latte
1 uovo
1 cucchiaio abbondante  di zucchero
amarene sciroppate
1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
burro
zucchero di canna
Bollire il latte e aggiungere il cucchiaio di zucchero e il pane spezzettato, lasciandolo inzuppare bene.
Quindi frullare il composto o lavorarlo con le fruste fino ad avere una sorta di crema cui aggiungerete il tuorlo amalgamando bene.
Montare a neve l’albume e aggiungerlo delicatamente alla crema precedente, quindi unire una cucchiaiata di amarene sciroppate ben sgocciolate e mescolate.
Ungere lo stampo o due stampini da soufflé, spolverizzare di zucchero di canna e versare delicatamente il composto.
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Dare un’altra generosa spolverata in superfice con lo zucchero di canna e infornare a 170° per circa 20 minuti.
Una volta ben gonfio e  dorato in superfice è: portarlo subito a tavola, prima che si…”sieda e gustarlo, ma è ottimo anche freddo (se mai avanzasse)

3 commenti:

  1. Ma che goloso questo riciclo.....mi piace molto :)

    RispondiElimina
  2. amo le ricette del riciclo, si ha sempre in casa del pane raffermo da consumare, brava!!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  3. pure a me mi piace :)
    172 cucchiaio di vaniglia bello fa :D
    love
    Cla

    RispondiElimina