venerdì 6 settembre 2013

bacetti mandorle e pistacchio

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Avendo in frigo un albume da consumare avanzato dal caffè in crema e mandorle e granella di pistacchi in dispensa, ho pensato di farne deliziosi dolcetti in pasta di mandorle al pistacchio, adatti per il thè o per accompagnare un caffè, magari freddo, visto che le temperature ancora permettono, ma buoni anche come dopo cena o sfizioseria durante la giornata…

Qui potrete trovare un’altra  golosa versione di pasta di mandorle al pistacchio.

Ingredienti:

1 albume

150 g mandorle

60 g pistacchi al naturale o in granella

1/2 cucchiaino di glucosio (o miele)

100 g zucchero al velo

vaniglia

pinoli

Mettere nel mixer le mandorle e i pistacchi, o la granella e ridurre tutto in farina.

Mettere tutto in una ciotola, mescolarvi lo zucchero al velo, quindi aggiungere il glucosio e l’albume, amalgamare fino ad avere un composto cremoso ma compatto.

Gli albumi in genere sono di circa 30 grammi, questo che ho usato era di circa 39 grammi, quindi regolatevi aggiungendo eventualmente ancora un po’ di farina di mandorle se il composto dovesse essere troppo molle: l’impasto dev’essere morbido, ma non troppo, per poter poi essere usato con una sacca da pasticceria o una siringa.

Scegliete una bocchetta a stella e sulla placca del forno rivestita con la carta forno formate i pasticcini, della grandezza che preferite.

Volendo dei “bacetti”, non li ho fatti molto grandi.

Decorate con un pinolo, o se preferite spolverate con zucchero al velo o mettete una goccia di confettura al centro del dolcetto.

                 OLYMPUS DIGITAL CAMERA                 OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Lasciare asciugare all’aria per 12 ore, quindi cuocete a 200° dagli 8 a 15 minuti, a seconda della grandezza.

Devono essere appena dorati, asciutti fuori e morbidi dentro.

Lasciate raffreddare prima di gustare.

             OLYMPUS DIGITAL CAMERA                 OLYMPUS DIGITAL CAMERA

5 commenti:

  1. Mandorle e pistacchi, deliziosi. Inoltre mi piace molto la versione con la marmellata, secondo me ci sta benissimo :)
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  2. Che connubio!!! mandorle e pistacchi,una vera delizia!!

    RispondiElimina
  3. Caspita quanto mi piace la ricetta e di sicuro anche il risultato :) Bravissima ^_^

    RispondiElimina
  4. mandorle e pistacchi sono un bell'abbinamento in uno il sapore nell'altro il colore più ricco di gusto

    RispondiElimina
  5. io faccio fatica a aspettare che i biscotti raffreddino...anche d'estate
    :)
    *
    Cla

    RispondiElimina