martedì 16 aprile 2013

torta pere e cioccolato

20130224_154851   20130224_160806

Una torta che assomiglia, almeno visivamente a quelle di Nonna Papera, buona e gustosa, sebbene le pere diano un tocco di delicatezza.

Fatta un po’ di tempo fa, e rimasta in archivio un per un po’, è giunto il momento di darle un … post!

Per la Pasta frolla, vi rimando alla crostata di semolino e alla crostata di mele.

per il ripieno:

3 pere, ho usato le Kaiser

30 g di cioccolato fondente grattugiato

2/3 biscotti secchi sbriciolati

1 cucchiaio di burro

2 cucchiai di zucchero

succo di mezzo limone

1/2 bicchierino di rum

zucchero  a velo

Sbucciare le pere, tagliarle a dadini.

In una padella sciogliere il burro e unire lo zucchero, farlo sciogliere,  aggiungere i dadini di pera col loro succo e far cuocere 5/ 6 minuti mescolando ogni tanto, unendo il rum a metà cottura.

Quando burro e zucchero sono quasi assorbiti dalle pere, spegnere.

Stendere la pasta sottile, e foderare una teglia (da 22 cm)  imburrata.

Mettere sul fondo i biscotti sbriciolati, quindi stendere le pere e completare spargendo sulle pere il  cioccolato grattugiato.

20130224_144931   20130224_145323

Stendere la restante pasta frolla, con uno stampino rotondo o a fantasia bucare la pasta al centro e ricoprire le pere, sigillando i bordi ed eliminando la pasta in eccesso.

Cuocere a 180° circa 30 minuti, quindi sfornare e una spolverare con zucchero al velo.

E’ molto gustosa, sia tiepida che fredda.

20130224_160749

2 commenti:

  1. WOW ma è d'una golosità.....ingrasso solo a guardarla, ma se l'avessi davanti ora non ne rimarrebbe neppure una briciola :)

    RispondiElimina
  2. io la vorrei tiepida :) buonissima è
    :*
    Cla

    RispondiElimina