lunedì 7 maggio 2018

A La Mela Stregata di Lusciano la zuppa di cozze è “made in Campania”

iPiccy-collagemNovità  nel menù primavera - estate del ristorante pizzeria “La Mela Stregata” di Lusciano (Ce).
La classica zuppa di cozze, pietanza cult per napoletani e campani in genere e non solo per la ricorrenza del giovedì santo, strizza l’occhio al territorio e diventa ‘made in Campania'.
Santa Di Mauro, chef resident  e titolare del locale insieme al marito Antonio D’Ausilio, hanno infatti deciso di approntare una ‘Zuppa di Cozze’  di qualità superiore, preparata con prodotti tutti campani e a km zero o quasi.
DSC_2454Cozze flegree da allevamenti di Bacoli o Capo Miseno, olio extravergine d’oliva dell’azienda Fattoria L’Uliveto di Sessa Aurunca anziché il solito (quanto indefinito) olio piccante, un sugo abbondante di pomodori tondini della cooperativa Danicoop dell’agro sarnese, con un leggero tocco di peperoncino.
A rendere più ricca e ghiotta la zuppa, l’aggiunta di polpo fresco, vongole, mazzancolle oppure scampi (quello che offre il mercato), il tutto su una base di crostini di pane cafone preparato nel ristorante stesso invece delle ‘freselle’ che in genere costituiscono la base della zuppa.
Il risultato è una zuppa inebriante per profumi, colori e sapore, servita nella ‘sperlunga’ (il piatto da portata di forma ovale e allungata a sponde un po’ rialzate).DSC_2461Una zuppa può fare da abbondante piatto unico per uno o  da antipasto per due persone, e viene portata in tavola completa di un simpatico bavaglione antimacchia per ogni commensale.iPiccy-collagepLa pizzeria è affidata a Ahmed Harbaoui, nativo di Giugliano (Na) ma di origini tunisine, mentre in cucina Santa di Mauro è coadiuvata da Christian Barbato e Christian Mazzarino.
Il dolce, disponibile anche in una pratica confezione da asporto è di creazione di Santa che non abbandona completamente i suoi trascorsi da pasticciera.
iPiccy-collagemeLa ‘Mela Stregata’,  dà il nome al locale ed ha conquistato la clientela locale: un fagotto di pasta sfoglia fatta in casa, con ripieno di mela annurca Igp, crema pasticciera secondo la ricetta della nonna e amarene sciroppate, completato con salsa al caramello, quest’ultima aggiunta a mio avviso un po’ eccessiva.
La serata di presentazione alla stampa è stata curata da Laura Gambacorta.


La Mela Stregata Ristopizza
Via della Libertà 92 (uscita asse mediano)
con ampio parcheggio.
Lusciano (Ce)
Tel. 342 5721563
www.lamelastregata.com

Nessun commento:

Posta un commento