lunedì 27 ottobre 2014

gnocchi di zucca e mozzarella allo speck croccante

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Un piatto gustoso con gli avanzi trovati in frigo, quindi niente dosi precise ma approssimative, poiché non ho pensato a pesare i vari ingredienti, che sono:

per 2 persone:

zucca (circa 400 netti)

mozzarella di bufala (100 g scarsi)

farina (circa 250 ma può essere di più, dipende poi dall’acquosità della zucca)

1 uovo

burro

speck, l’unico ingrediente quantificato, ne avevo due fettine.

Ho pulito e tagliato la zucca a dadini piccoli, lasciando cuocere in pochissima acqua.

Sgocciolare bene e mettere nello schiaccia patate, schiacciare leggermente, lasciando uscire l’acqua quindi lasciar cadere la purea in una pentola e lasciarla asciugare alcuni minuti su fuoco vivo, mescolando spesso col cucchiaio di legno.

Lasciar raffreddare e mettere in un frullatore con la mozzarella, anche questa ben sgocciolata, meglio se di un paio di giorni.

Frullare il tutto fino ad avere un composto omogeneo.

20141018_114651

Setacciare la farina sulla spianatoia e aggiungere la purea di zucca e mozzarella, unire l’uovo e impastare, fino a formare il panetto da cui ricaverete gli gnocchi.

Intanto che l’acqua bolle, tagliare a quadratini lo speck e lasciarlo arrostire in una padella antiaderente, fino a renderlo croccante.

Intanto cuocere pochi minuti gli gnocchi in acqua poco salata (lo speck è abbastanza sapido). Sgocciolarli, condirli con lo speck e un po’ di burro fuso e servire.

Gli gnocchi sono venuti abbastanza corposi e compatti, volendoli più morbidi si può omettere l’uovo, in quel caso occorre anche meno farina.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

3 commenti:

  1. Chissà perchè adoro questi piatti, semplici, veloci e molto gustosi :)
    Buona settimana

    RispondiElimina
  2. non si sbaglia mai con la semplicità...

    RispondiElimina