giovedì 26 giugno 2014

Nodini alla crema di melanzana

DSC_1698 (Copia)Ortaggio estivo, la melanzana  o petronciano o ancora petonciano è famosa per la parmigiana, in cui viene utilizzata fritta, ma è deliziosa e apprezzata soprattutto nelle diete, anche alla griglia, al forno, o anche in insalata.

Ricca di fibre,  ha anche proprietà diuretiche e grazie al contenuto di potassio può essere utile anche contro i crampi muscolari.

Per questa mia ricetta mi sono ispirata a quella vista da Claudia, apportando qualche variazione.

La crema  ottenuta, oltre che semplice da preparare, è ottima per condire  la pasta appunto, ma sfiziosa anche per creare tartine o bruschette.

Anziché friggere la melanzana, l’ho tagliata a metà e dopo aver praticato dei tagli, ho salato leggermente, aggiunto erbe aromatiche e irrorato d’olio con lo spuzza olio, quindi cotto in forno circa 15 minuti o finché non sia morbida.

Non avendo a disposizione ricotta infornata, ho usato ricotta di fuscella, abbastanza cremosa.

DSC_1688 (Copia)

Ecco quindi la mia versione:

per 2:

150 g di Nodini Leonessa

70 g di ricotta di fuscella

2 pomodorini

1 metà della melanzana cotta al forno

1 pezzetto di provolone del monaco

3/4 noci

olio extravergine d’oliva

foglioline di menta

Mentre la pasta cuoce, mettere nel frullatore la melanzana, la ricotta, il provolone, i pomodorini tagliati a pezzetti, le noci, la menta , 1/2 mestolino di acqua di cottura della pasta e 1 cucchiaio d’olio e frullare fino ad avere una crema omogenea, con cui condirete la pasta.

Completate con altro provolone grattugiato ed eventualmente qualche gheriglio di noce.

DSC_1692 (Copia)   DSC_1697 (Copia)

DSC_1690 (Copia)   DSC_1702

2 commenti:

  1. Vivrei di pasta e verdure, per cui non posso che apprezzare questo gustoso primo piatto!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  2. perfetta leggera e buona *
    brava biddazza
    *
    Cla

    RispondiElimina