martedì 14 gennaio 2014

I Passatelli di carne (e del riciclo!)

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Che sarebbero un po’ passatelli di riciclo, avendo raccattato quello che c’era in frigo e in dispensa: avanzi di carne tritata, il solito pane secco, che non manca mai, l’unico uovo superstite, pezzetti di formaggi vari.

Insomma, tutto e niente, lavorando con le mani, affondandole nell’impasto, con i gesti di sempre.

La giornata grigia, il raffreddore che intontisce, voglia di tranquillità e di un primo scalda cuore, la pioggia sui vetri, ed ecco i passatelli….

Ingredienti, per due porzioni:

80 g circa di carne tritata

70 g di pane grattugiato

1 uovo

circa 50 g di formaggi misti grattugiati

noce moscata

sale

brodo (vegetale o di carne) circa 500 ml

Il procedimento è quello solito: in una terrina capiente, mettere tutti gli ingredienti, fino ad avere un bel composto compatto e omogeneo.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Intanto portare a ebollizione il brodo, con lo schiacciapatate a fori grandi, premere l’impasto sulla spianatoia o direttamente in pentola, lasciando cadere i passatelli nel brodo bollente.

Pochi minuti e sono pronti.

La classica spolverata di formaggio è quasi d’obbligo!

Qui potrete trovare un’altra versione dei passatelli.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

2 commenti:

  1. Con la carne non li ho mai mangiati, buoni e mi ci vorrebbero anche con questa pioggia di oggi.

    RispondiElimina
  2. Ottima l'idea della carne. Buona serata

    RispondiElimina