domenica 13 gennaio 2013

sformato di tagliatelle

20121227_122050
Le ricette di riciclo, chissà perché riescono spesso più buone dell’originale…questo è, secondo Milady, uno di quei casi.
Essendo avanzato un bel pezzo di gallina in brodo, preparato durante le festività, il riciclo è nato spontaneo, trasformando la gallina avanzata in un saporito sformato di tagliatelle che accompagnato da un’insalata, diventa un ottimo piatto unico.
Per le tagliatelle, per 2 persone
farina 0 circa 150, dipende dalla grandezza delle uova
50 g di farina di semola
2 uova (se trovate quelle di gallina felice…Hurrà!)
per la besciamella
300 ml di latte
15 g di farina
20 g di burro
sale
noce moscata
gallina bollita avanzata (circa 1/4)
mozzarella a dadini, meglio se del giorno prima
una cucchiaiata di pane grattugiato misto a grana o parmigiano.
Lasciate da parte un paio di cucchiaiate di farina bianca, miscelate la semola alla restante, quindi unite   le uova e preparate la pasta delle tagliatelle, regolandovi, per la quantità di farina secondo quanto ne assorbono le uova, lavorando almeno una decina di  minuti.
Ottenuto il panetto liscio, lasciatelo riposare coperto da un tovagliolo circa 30 minuti, quindi tirate la sfoglia sottile e ricavate le tagliatelle.
20121227_113824
Preparate la besciamella,  qui trovate il procedimento, questa volta la dose di farina è inferiore, in quanto ho preferito ottenere una besciamella più fluida.
20121227_113738

Tritate la carne disossata con la mezzaluna, metterla in una terrina con la mozzarella, di cui avrete lasciato da parte una piccola quantità, e 3/4 di besciamella e amalgamare.
Lasciate cuocere le tagliatelle, scolatele e aggiungetele al composto di cane e besciamella, mescolando bene.
20121227_115204
Trasferite in una pirofila imburrata, livellate, spargete il resto della mozzarella, coprite con la restante besciamella e completate con una spolverata di pane grattugiato misto al formaggio..
Passate in forno una circa 10 – 15 minuti, o fin quando non sarà ben gratinato, con la crosticina dorata.
  20121227_122103

4 commenti:

  1. Ottima ricetta, anch'io trovo che spesso molti piatti di riciclo siano più fenomenali di altri!!! ;)))
    un bacio

    RispondiElimina
  2. La penso come te, le ricette del riciclo sicuramente sono le migliori anche perchè si lavora di più di fantasia :)

    RispondiElimina
  3. le ricette riciclo sono arte per chi cucina e si strugge all'idea di gettare!

    RispondiElimina