lunedì 13 agosto 2012

Muffin vaniglia pistacchio

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Morbidi muffin, dal delicato profumo di vaniglia, adatti a colazione, al tea time o quando vi piglia la voglia di sfizio in genere!

Con queste dosi ne escono circa una ventina. Volendo si può fare un unico cake o ciambella, raddoppiando i tempi di cottura.

Vi servono:

300 farina petra 5

300 zucchero zefiro extrafine eridania

300 ricotta cremosa

3 uova

1 cucchiaino di estratto di vaniglia o una bacca di vaniglia

12 g di lievito in polvere

50 g di granella di pistacchi  di Bronte Dry fruit

latte q.b.

sale

Con le fruste elettriche o nel mixer, lavorare a spuma le  uova intere  con l’estratto di vaniglia, un pizzico di sale e  lo zucchero, quindi unire la ricotta e lavorare fino ad avere una massa liscia e senza grumi.

Unire la farina setacciata col lievito e quando il composto è omogeneo, ammorbidirlo con 2 o 3 cucchiai di latte.

Aggiungere circa 30 g  granella di pistacchi, amalgamare e sistemare nei pirottini. spolverizzando con la restante granella.

Cuocere a 180° per circa 20 minuti.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA           OLYMPUS DIGITAL CAMERA

4 commenti:

  1. Ma che buoni! Li proverò,visto che non c'è burro. Baci!

    RispondiElimina
  2. E' un pò che cerco una ricettina sfiziosa con i pistacchi... credo proprio che li proverò :)

    RispondiElimina
  3. Già sono buoni da solo i muffin, ma se ci aggiungi i pistacchi diventano il top :)

    RispondiElimina