domenica 4 marzo 2012

La mandorlata

La ricetta di questa torta dal piacevole gusto di mandorle e amaretti, è arrivata a Maison Milady  da Soldino di Cacio (uno dei lettori fissi) che ringrazio. 

Mi auguro di averla interpretata bene, a parte le  lievi modifiche apportate che riguardano l’uso di estratto di vaniglia anziché vanillina e l’aggiunta di mandorle amare anziché il liquore o l’estratto di mandorle amare.

Per il resto… vi consiglio di provarla, ne sarete conquistati… può essere anche una torta cadeau, nel caso,  farete bella figura: fidatevi di Milady!!!

P3040615

300 gr di farina Petra 5

100 gr di burro (fuso con due cucchiai di latte)

150 gr di zucchero eridania

1 uovo 

1 tuorlo 

scorza di 1 limone grattugiata

1 cucchiaino di lievito in polvere

1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia

Ripieno:

300 gr di ricotta setacciata

100 gr di zucchero Eridania

100 gr di mandorle pelate e tritate

200 gr di amaretti sbriciolati

1 uovo

1 bicchierino di liquore all’amaretto o

una fialetta di estratto di mandorle amare

oppure 2 mandorle amare

zucchero a velo

Preparare una pasta frolla impastando  con  tutti gli ingredienti, l'impasto sarà molto morbido, quindi lasciate riposare un po’ in frigo.

Intanto, setacciare la ricotta in una ciotola, unire lo zucchero e l’uovo, amalgamare, quindi aggiungere le mandorle, gli amaretti e il liquore o l’estratto

Io avevo le mandorle amare e ne ho unito 2 alle mandorle da tritare, omettendo  liquore ed estratto.
Imburrare ed infarinare uno stampo per crostate (da 24cm),  3/4 della pasta frolla sistemarla nello stampo e spalmarvi la farcia di ricotta .

Foto2350 Foto2351

Dalla pasta rimasta , staccare tanti pezzetti e disporli come copertura  sulla torta.

Infornare a 170 gradi per circa 35 minuti.

Nel frattempo, visto che avete tempo, approfittate per ripulire il frigo, che ne ha bisogno, o per sistemare la biancheria stirata….

Quando la torta è fredda, sformarla, sistemarla sul piatto da portata e decorare con  zucchero a velo

Foto2359

16 commenti:

  1. Io mi fido...intanto me la copio.
    Bravissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cummari Maria...buongiorno, grezie!

      Elimina
  2. Ma questa tortina deve essere deliziosa!!! Gli ingredienti mi piacciono tutti e ci fidiamo di te!!^_^ Buona settimana!

    RispondiElimina
  3. Hai ragione: va assolutamente provata!

    RispondiElimina
  4. mamma mia che buona!salvata spero di farla presto grazie!ciaoo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la visita Tina, poi mi fai sapere!!!

      Elimina
  5. In effetti ha un aspetto golosissimo, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  6. soldinodicacio5 marzo 2012 11:07

    è una bontà!!!! tutta da gustare in allegra compagnia!!

    RispondiElimina
  7. Deve essere di una bontà unica! E bravi i tuoi lettori!!!!! :D

    RispondiElimina
  8. che bonda' da provare brava miledy
    ISA

    RispondiElimina
  9. Risposte
    1. Scusami ho sbagliato a scrivere il nome
      MILADY

      Elimina
  10. Me la sono copiata, prossima settimana la provo!!!
    Baci ^_^

    RispondiElimina