domenica 27 novembre 2011

focaccia con olive, provolone e pomodori secchi

Delle farine petra vi ho già parlato in questo post  ormai sapete che sono le farine “ufficiali” di Maison Milady, e che potete averle comodamente fino a casa vostra comprando online, semplicemente cliccando sul logo, a destra nella pagina.

Oggi ringrazio pubblicamente Molino Quaglia, nella persona del Dott. Marcello Brugin per avermi gentilmente inviato le farine che potete vedere in foto e che voi stessi potete acquistare, constatando personalmente la validità del prodotto

Foto1879

Con la farina petra 3 potete avere ottime pizze, focacce e lievitati in genere.

Ed è appunto con la ricetta di una morbida focaccia che ho provato Petra 3:

400 gr di farina Petra 3

100 gr di lievito madre (o 10 g di lievito di birra)

3 Cucchiai di olio extra vergine d’oliva

250 ml circa di  acqua tiepida
sale q.b.

pomodori secchi,

olive nere circa 15-20

provolone a dadini 50 g

lavate i pomodori secchi, circa 12 – 15, e tagliuzzateli a piccoli dadini.

sciacquare le olive, snocciolarle e tagliuzzare anche queste.

nel robot, sciogliere il lievito madre (o di birra) con 200 ml di acqua tiepida, quindi unire la farina setacciata, il resto degli ingredienti e lavorare fino ad ottenere un impasto morbido. Se occorre, unire ancora i restanti 50 ml di acqua ma poco alla volta, per regolarsi con l’impasto, che deve risultare morbido ed elastico.

Foto1830

fare la palla e lasciar lievitare in un posto tiepido, al coperto, circa 3 ore, quindi sgonfiare l’impasto, sistemarlo nella teglia unta, e lasciar lievitare ancora un’ora o poco più sempre al tiepido e coperto con un tovagliolo.

Foto1837

trascorso il tempo, irrorare con olio evo e spolverare di sale la superfice della focaccia, quindi cuocere a 200° per circa 25 minuti.

Gustare tiepida.

Foto1838 Foto1840

Nessun commento:

Posta un commento