venerdì 14 agosto 2015

Note di gusto sotto le stelle

_DSC0113 (Copia)Se le stelle hanno brillato per la loro assenza e si sono limitate ad affacciarsi ogni tanto tra le nuvole, il gusto è invece stato protagonista insieme al canto dei grilli, tanto relax e buona musica nella serata coordinata da Laura Gambacorta e ospitata il 10 agosto scorso al Moera Ristorante orto per festeggiare la notte di San Lorenzo.

PicMonkey CollagePizze fritte del maestro Francesco Fierro dell’Hostaria De Rota di Mercato San Severino   e una selezione di formaggi e latticini di  Le Forme del Latte e dell’Azienda Agricola La Malvizza  hanno dato il via al percorso di gusto tra terra e mare che si è snodato tra profumi e sapori stimolanti e coinvolgenti.

 _DSC0057 (Copia)  _DSC0056 (Copia)

Chef e artigiani del food  sono stati i big della serata presenti ai fornelli sulla bella terrazza del Moera; fianco a fianco allo stesso chef-patron Francesco Fusco, si sono esibiti:

_DSC0052 (Copia)  _DSC0095 (Copia)

Paolo Barrale, stellato del Marennà di Sorbo Serpico: “Risotto alla marinara”

_DSC0079 (Copia) _DSC0076 (Copia)

Maurizio De Riggi del Markus di San Paolo Bel Sito: “ Spaghetto appena raccolto”

_DSC0047 (Copia)  _DSC0048 (Copia)

Giovanni Mariconda del Degusta di Avellino: “Mpupata”

_DSC0038 (Copia) _DSC0073 (Copia)

Antonella Rossi del partenopeo Napoli Mia:

_DSC0072 (Copia) _DSC0023 (Copia)

In abbinamento Dubl Rosato, Dubl Brut e Dubl +  di Feudi di San Gregorio.

La dolcezza della serata è stata affidata ad altri due nomi di rilievo:

_DSC0062 (Copia) _DSC0066 (Copia)

La maestra gelatiera Pina Molitierno: oltre ad alcuni sorbetti ha presentato un Gelato all'olio evo con  mosto cotto e sale di Zerradoun su insalata portulaca.

_DSC0143 (Copia) _DSC0146 (Copia)

Il maestro pasticciere Pasquale Pesce, ha presentato invece la “Cassata Avellana”, una versione “territoriale” e più leggera del tipico dolce.

I liquori dell’Antica Distilleria Petrone, hanno accompagnato i dolci.

Non c'è che dire, in questa notte di San Lorenzo le Stelle del gusto ci sono state eccome se hanno brillato… Occhiolino

Nessun commento:

Posta un commento