martedì 26 maggio 2015

Focaccine salate con noci di Sorrento e salvia.

DSC_2360
 
Sfiziosissime, semplici da fare, a parte i tempi di lievitazione si lavorano velocemente.
Ideali a tavola come sostituto del pane, sono buone da sole o con i salumi; restano morbide per qualche giorno, conservandole nel sacchetto di cellophane.
per 4  focaccine (o una media)
200 g di farina 0
2 g di lievito di birra secco
60  ml circa di acqua
2 g si sale
5/6 noci di Sorrento
alcune foglie di salvia
1 cucchiaio e 1/2 di olio alle noci di Sorrento
sale grosso per a finitura
Sbucciare e tritare grossolanamente le noci di Sorrento, pulite e tritate le foglie di salvia.
Sciogliere il lievito in metà dall’acqua intiepidita.
DSC_2343
Setacciare la farina sulla spianatoia, aggiungere il sale e un  cucchiaio di olio alle noci, io ho usato quello del frantoio Gargiulo, quindi unite il lievito sciolto e via via la restante acqua, impastando fino ad avere una pasta liscia.
Lasciar lievitare coperto un paio d’ore, quindi sgonfiare la pasta, unire noci e salvia e distribuirle bene nell’impasto.
Formare quindi le focaccine dividendo la pasta in quattro parti oppure formate una focaccia sola.
Sistemate sulla placca del forno rivestita con carta forno e lasciar lievitare coperta ancora un’oretta.
DSC_2354
Prima d’infornare, affondate le dita nella pasta, creando le caratteristiche fossette, quindi spennellate col restante olio e spolverizzate di sale grosso, premendo leggermente per far aderire bene i cristalli di sale.
Infornare circa 15 minuti a 180°.
Possono essere aromatizzate in vari modi, sostituendo noci e salvia con rosmarino o altre erbe, cipolle appassite in padella, olive, pomodori secchi….
DSC_2377_DSC2723 (Copia)

3 commenti:

  1. Prima di tutto complimenti per la nuova veste grafica, quindi complimenti per queste focaccine strepitose :)

    RispondiElimina
  2. Sono favolose, una vera delizia ... buone da sole! .... queste si mangiano con gli occhi :-)

    RispondiElimina