venerdì 14 novembre 2014

Timballo di anelletti a modo mio

OLYMPUS DIGITAL CAMERAHo preparato (con molta cura) questo timballo di sabato pomeriggio, dando precise istruzioni a Maman per la successiva cottura in forno per il pranzo della domenica, considerando che la domenica mattina contribuivo ad aumentare il PIL della Nazione.
In piedi dalle 5.30, rientro affamata e con l'acquolina intorno alle 14.00, pregustando il timballo in tutta la sua bontà, caldo e ben gratinato.
Ma....Maman pensa bene di distrarsi e anziché accendere il forno, ne attiva la funzione di scongelamento, dopodiché considerando avanzi le cimette tenute da parte per la decorazione, le mangia.
Risultato....no, non ve lo dico, e anche se sono riuscita a ricavarne foto appetitose o per lo meno lo spero, ho dovuto accontentarmi di mangiare il timballo appena tiepido....
Ingredienti:
Per due porzioni molto abbondanti o anche tre.
150 g di pasta formato anelletti
broccoletti, 150/ 200  g netti
250 ml di latte
1 cucchiaio abbondante di farina
1 cucchiaio di burro
1 cucchiaio di gorgonzola
4/5 noci di Sorrento
pane grattugiato e burro per lo stampo
OLYMPUS DIGITAL CAMERA         Pulire i broccoletti, dividerli a cimette e cuocerli in acqua bollente lasciando un po’ indietro di cottura.
Intanto preparare la besciamella: in un pentolino a fuoco basso sciogliere il burro unire la farina e preparare il roux.
Unire poi il latte tiepido a filo, salare e cuocere la salsa, mescolando,  fino ad addensarla.
Fuori dal fuoco unire il gorgonzola a pezzetti e farlo sciogliere.
In alternativa diluire la farina setacciata col latte tiepido e mettere al fuoco, salare e unire il burro, farlo sciogliere e continuare la cottura mescolando, alla fine unire il gorgonzola.
Tenere in caldo la besciamella.
Sgocciolare i broccoletti, nella stessa acqua leggermente salata cuocere la pasta e intanto sbucciare le noci e spezzettarle.
In una terrina mescolare i broccoletti  spezzettati (lasciate da parte un paio di cimette per la decorazione finale) noci, pasta e besciamella, amalgamando bene.
Imburrare uno stampo e spolverarlo di pan grattato, mettere qualche gheriglio di noce sul fondo, versare la pasta col condimento e livellare.
Passare in forno a 200° circa 15 minuti  o fino a gratinatura, quindi sfornare, lasciar raffreddare qualche minuto e girare lo sformato sul piatto da portata, decorare con le cimette e sevire.
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

2 commenti:

  1. un plat appétissant
    bonne soirée

    RispondiElimina
  2. mizzica, non ci posso credere!
    T'incazzasti? ahahahah
    bello fa!
    *
    Cla

    RispondiElimina