giovedì 17 luglio 2014

Premiati i vincitori del Premio Masseria delle Sorgenti Ferrarelle

DSC_2562 (Copia) Luigi Orlando è il vincitore del Premio Masseria delle Sorgenti Ferrarelle, (coordinato dalla giornalista enogastronomica Laura Gambacorta): ex studente dell’Università Suor Orsola Benincasa come richiesto dal regolamento, è stato selezionato dalla giuria (Helga Sanità, antropologa e ricercatrice MedEat Research, Tommaso Esposito, scrittore e giornalista, Antonio Pace, Presidente Associazione Verace Pizza Napoletana, Enzo Coccia, maestro pizzaiolo, Michele Pontecorvo, Responsabile Comunicazione e CSR Ferrarelle SpA) per la profondità dei contenuti del suo articolo dal titolo Questa è l’acqua, tra vita e cultura con cui ha saputo esprimere il legame tra acqua, cibo e territorio, tema scelto per questa prima edizione del concorso. DSC_2075 (Copia)Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Valeria Vanacore e Marco Prato.     

Il premio è stato consegnato il 14 luglio scorso  nel Parco Sorgenti di Riardo, area naturale in Valle d’Assano, nell’alto casertano,  che sovrasta e custodisce le fonti delle acque minerali Ferrarelle, Natia e Santagata.

Il Parco, che rientra in un patrocinio FAI, comprende una vasta area boschiva con alberi secolari e coltivazioni,  come ulivi, grano di seme a coltivazione biologica o noccioli, gestibili senza concimazione o pesticidi, permettendo cosi di preservare l’integrità delle falde e le fonti di queste acque, già conosciute e apprezzate dagli antichi romani, che ne  sfruttavano le proprietà e avevano in queste zone delle strutture termali.

DSC_1993 (Copia)  DSC_1992 (Copia)

La commercializzazione delle acque comincia nel 1893, mentre il lancio della Ferrarelle come acqua da tavola avvenne nel 1900.

Tra le finalità del progetto FAI / Ferrarelle S.p.A.,  oltre alla valorizzazione ambientale, la ristrutturazione dell’antica Masseria Mozzi, che ha ospitato l’evento,  il recupero della tradizione agricola del luogo con  la salvaguardia delle radici del territorio e la cultura del buon cibo, che da sempre è parte della storia è l’identità dei  popoli, che si parli di cucina contadina o aristocratica.

DSC_2175 (Copia)E al territorio e all’acqua è indissolubilmente legata la Pizza, protagonista, insieme a mozzarelle e trecce preparate al momento,  delle degustazioni della serata,  grazie ai maestri pizzaioli AVPN che hanno sfornato, per l’occasione ciascuno la propria pizza margherita e una propria specialità:

DSC_2084 (Copia)

PicMonkey Collager

- Attilio Bachetti , Da Attilio alla Pignasecca, Napoli

- Eleazzaro Bonafiglia, Masseria delle Sorgenti, Riardo (Ce)

- Raimondo Cinque - Ristorante Gigino Pizza a Metro, Vico Equense (Na)

- Ciro Coccia - La Dea Bendata, Pozzuoli (Na)

- Enzo Coccia – La Notizia, Napoli, componente della giuria del premio e ideatore, per l’occasione, della pizza Masseria delle Sorgenti

- Franco Pepe – Pepe in Grani, Caiazzo (Ce)

- Antonio Starita – Starita a Materdei, Napoli

- Maria Marì – Giugliano in Campania (Na)

  In abbinamento oltre alle bollicine Ferrarelle, quelle enologiche dell’azienda di Franciacorta Contaldi Castaldi, partner AVPN e per l’abbinamento con i dolci, i liquori della Distilleria Petrone.PicMonkey Collageco

qui tutte le altre foto della serata.

Ferrarelle ringrazia gli sponsor tecnici che hanno reso possibile l’evento di premiazione: Stefano Ferrara, maestro artigiano di Quarto, che ha fornito i suoi forni per la cottura delle pizze, Contadi Castaldi Franciacorta, fornitore delle bollicine “alcoliche” delle serata con i suoi Franciacorta Brut, Franciacorta Rosé s.a e Franciacorta Satèn 2009, Antica Distilleria Petrone, che ha offerto i suoi ottimi Elixir Falernum e Guappa, l'unico liquore a base di latte di bufala. Per il condimento delle pizze è stato inoltre utilizzato l’olio extravergine d’oliva Masseria delle Sorgenti Ferrarelle, l’azienda agricola biologica del gruppo dell’effervescente naturale, ricavato dagli ulivi del Parco Sorgenti di Riardo. Un ringraziamento speciale anche all’Università Suor Orsola Benincasa per l’ “ospitalità” fornita al premio tra i suoi corsi accademici.

Ferrarelle SpA

Ferrarelle SpA è il quarto gruppo italiano a volume nel settore delle acque minerali ed è proprietaria dei marchi Ferrarelle, Vitasnella, Boario, Natia e Santagata e distributore esclusivo per la penisola del brand Evian. La società è in espansione anche all’estero e con Ferrarelle e Natia è in distribuzione in USA, Francia, Spagna, Australia, Nuova Zelanda, Germania, Regno Unito, Russia, Danimarca, Giappone, Hong Kong, Taiwan.

Nessun commento:

Posta un commento