lunedì 9 giugno 2014

mini torta ricotta e pistacchio

DSC_0990 (Copia)

Tanto fresca quanto mini, questa tortina pistacchiosa.

Nasce dall’unione di ricotta e pistacchio con biscotti ai cereali, piuttosto cioccolatosi: in pratica una cheese cake non troppo peccaminosa, considerata l’assenza di panna e uova nella crema e senza cottura, quindi comoda e pratica da preparare anche ora che il caldo comincia a farsi sentire.

Avendo a disposizione yogurt da fermenti, quello fatto in casa, l’ho unito, potete sostituirlo con yogurt industriale oppure ometterlo.

Per realizzarla ho usato uno stampino di 10 X 10 cm, vi dico le misure per dare l’idea della grandezza della tortina, che quindi sarà per 2/3 porzioni.

Ad arricchire il tutto, pistacchi tritati pralinati….

Slurpppp!

Ingredienti:

150 g di ricotta di fuscella

70 g di zucchero al velo

un paio di cucchiai di yogurt bianco

1 foglietto di colla di pesce

60 g di biscotti ai cereali al cioccolato

2 cucchiai abbondanti di pasta di pistacchio

1 cucchiaio e mezzo di burro

20 g di pistacchi sgusciati non salati

40 g di zucchero semolato

20 g acqua

Setacciare zucchero al velo e ricotta, lavorarli insieme fino ad ottenere una crema liscia e vellutata, unire la pasta di pistacchio, incorporare bene  e mettere al fresco.

Sbriciolare i biscotti, mescolarli al burro fuso e creare la base della tortina: mettere lo stampino direttamente sul piatto da portata, versare il composto di briciole e livellarlo con una spatolina. Mettere in frigo al fresco almeno una mezz’oretta.

Intanto preparare i pistacchi pralinati: mettere lo zucchero e l’acqua in in pentolino, cuocere fino alla temperatura di 140°.

Intanto tritare i pistacchi con la mezzaluna, cosi da ottenere una granella irregolare da  tostare brevemente in un padellino, mescolando con un cucchiaio di legno.

Quando lo zucchero è a cottura versare la granella di pistacchi e mescolare con un cucchiaio di legno in pochi minuti la granella sarà ben rivestita di zucchero, spegnere e stendere su un foglio di carta forno e lasciar raffreddare.

Sciogliere su fuoco bassissimo il foglio di gelatina, lasciarla raffreddare brevemente.

Unire i 2 cucchiai di yogurt (oppure di crema) e mescolare quindi versare il tutto nella restante crema di ricotta,  e mescolare affinché sia tutto ben omogeneo.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA           DSC_0972 (Copia)

Riprendere il piatto con lo stampino, versare la crema di ricotta e pistacchio e livellare, quindi ripassare in frigo un paio d’ore, fino a rassodamento completo.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA   DSC_0974 (Copia)

Eliminare delicatamente lo stampino, potete aiutarvi passando un coltello a lama sottile lungo il bordo interno, decorare con la granella di pistacchi pralinati e servire ben fresca.

DSC_0985 (Copia)    DSC_0979 (Copia)

DSC_0995 (Copia)   DSC_0987 (Copia)

5 commenti:

  1. In questi giorni mi frullava in testa qualcosa da mettere in pratica con i pistacchi e ora tu con questo piccolo capolavoro mi vieni incontro. Complimenti di cuore

    RispondiElimina
  2. Antonietta grazie per la visita e i complimenti.... non ti resta che provare questa proposta pistacchiosa!

    RispondiElimina
  3. Je succombe à la tentation:) Bon mercredi ma belle!! xxx

    RispondiElimina