sabato 25 gennaio 2014

Lasagna bianca e verde, con carciofi e porcini.

20131208_130836

Di origini antichissime, della lasagna si parla per la prima volta nel “de re Coquinaria” , un testo classico della bibliografia gastronomica romana, attribuito ad Apicio.

A Napoli la lasagna rappresenta un ricchissimo e opulento piatto tipico del carnevale, con farcitura di ragù, uova sode, polpettine, ricotta, salumi…

Questa che vado a proporvi oggi è una versione senz’altro meno ricca, forse un po’ più leggera,  ma ugualmente goduriosa, con funghi porcini e carciofi,  mozzarella e carne tritata, completata da una cremosa besciamella, per la quale  ho preferito usare  latte scremato.

Anziché la classica sfoglia all’uovo ne ho usata una agli spinaci, inoltre, per maggiore praticità ho usato cuori di carciofo e  funghi porcini congelati.

Cominciamo dagli ingredienti, per due porzioni più che abbondanti, o 3 giuste:

4 sfoglie di lasagna agli spinaci (circa 130 g)

150 g di macinato di maiale

150 g di mozzarella di bufala, meglio se del giorno prima

100 g di porcini surgelati

5 cuori di carciofo

1 cucchiaio di olio evo

1/2 bicchiere di brodo vegetale

600 ml di latte scremato

35 g di farina

35 g di burro

sale

noce moscata, se piace.

Lasciar scongelare leggermente fungi e carciofi, quindi affettarli sottilmente.

In un tegame antiaderente riscaldato, rosolare la carne tritata senza condimento, quindi toglierla e tenerla da parte.

Nello stesso tegame  scaldare l’olio, unire funghi e carciofi, far rosolare un po’ a fuoco vivo, quindi unire il brodo caldo e portare a cottura (circa 15 minuti).

20131207_162450   SAMSUNG

Tagliare a piccoli dadini la mozzarella (se è del giorno prima sarà già asciutta, in caso contrario tamponarla con carta da cucina) e tenere da parte.

Preparare la besciamella: intiepidire il latte e tenere momentaneamente da parte, ma in caldo.

A parte preparare il roux: sciogliere il burro, unire la farina e mescolare, lasciare imbiondire leggermente e a filo, unire il latte tiepido continuando a mescolare per evitare la formazione di grumi.

Salare, unire una grattata di noce moscata e cuocere circa 10 minuti mescolando, fin quando non si sarà addensata.

Tenere da parte.

Mescolare la mozzarella e la carne al composto di funghi e carciofi, eventualmente aggiustare di sale.

In acqua bollente salata, cui avrete aggiunto 1 cucchiaio di olio, cuocete una alla volta le sfoglie di lasagna, che poi sgocciolerete estenderete su un canovaccio pulito.

20131208_122410   20131208_122725

Ungere una teglia di giusta misura, stendere un mestolino di besciamella e adagiare la prima sfoglia di pasta.

Mettere un po’ del ripieno, distribuendolo bene, quindi coprire con un po’ di besciamella, distribuendo bene anche questa.

20131208_123653

Continuare con gli strati, completando con la besciamella e, volendo, con una spolverata di parmigiano.

Porre in forno a 200° a gratinare per circa 15/20 minuti.

Lasciar intiepidire leggermente prima di servire.

20131208_130511

2 commenti:

  1. Funghi e carciofi insieme mi manca, questa lasagna sa da farsi :)
    Buon fine settimana

    RispondiElimina