lunedì 15 luglio 2013

Una pizza da…Ciro Salvo!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Da Napoli e dintorni si arriva facilmente.
Uscita Torre Annunziata Nord,  e in pochi minuti siamo da Massè, il bar - pizzeria dove attualmente lavora Ciro Salvo, Maestro pizzaiolo e personaggio del momento nel mondo della vera pizza napoletana, di recente bi-premiato dal Gambero Rosso.
Ciro e suo zio Gennarino ci accolgono con grande cordialità, guidandoci alla bella terrazza, dove tra alberi di limoni e un bel panorama sul porto di Torre Annunziata, il tramonto e un delizioso venticello promettono una bella serata ai tanti ospiti già presenti:   alle 20 di sera è già quasi tutto esaurito.
OLYMPUS DIGITAL CAMERA   OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Abbiamo tempo di fare qualche foto e salutare alcuni amici, poi Ciro ci consiglia personalmente nella scelta delle pizze e ci racconta, con la semplicità e la timidezza che avrebbe un bambino, dell’emozione di ritrovarsi, a sorpresa, sulla copertina del numero di luglio del magazine del Gambero Rosso (il servizio infatti doveva essere dedicato alle sue pizze, più che a lui),OLYMPUS DIGITAL CAMERA l’euforia della premiazione, la contentezza e l’orgoglio del momento che vive, consapevole che è meglio restare coi piedi per terra, impegnandosi a migliorare ancora e a lavorare per arrivare ad avere, un giorno, una pizzeria tutta sua.
Il suo impasto, con farine deboli, è delicato e vaporoso, non appesantisce.
Per questioni di tempo e organizzative, ultimamente usa  più spesso lievito di birra (che lievito madre) e lunga lievitazione a temperatura ambiente, in cui entrano in gioco tanti fattori: niente è improvvisato, ma frutto di studi, tecnica, esperimenti, ricerca.
Ciro è infatti anche docente presso le scuole del Gambero Rosso e quella dell’Associazione Verace Pizza Napoletana.
Sulle pizze, farcitura non eccessiva ma equilibrata, con sapori distinti e non confusi, il più delle volte con presidi Slow food.
OLYMPUS DIGITAL CAMERA            OLYMPUS DIGITAL CAMERA 
Con zio Gennaro lavora quasi in simbiosi, le pizze ce l’hanno nel DNA.
Entrambi persone semplici, pizzaioli da più generazioni Ciro con cura maniacale stende, farcisce, condisce, Gennaro inforna, controlla, gira, cuoce e nel mentre ci spiega come anche pochi secondi in più di cottura possano compromettere la riuscita e  il gusto di una pizza.
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Il calore che viene dal forno sembra non toccarli… ogni sera sfornano dalle 200 alle 250 pizze, con punte di 350 il sabato o la domenica
A fine serata, le mani callose di Gennaro parlano…
OLYMPUS DIGITAL CAMERA   m
Ed ecco finalmente le nostre pizze:  
Con prosciutto cotto San Giovanni (prosciutto di coscia di suino italiano lavorato senza aggiunta di additivi), fior di latte di Agerola, scaglie di parmigiano reggiano dop 24 mesi di stagionatura, olio extra vergine dop colline salernitane aggiunto a crudo: un mix di sapori deciso ma equilibrato e stuzzicante,
OLYMPUS DIGITAL CAMERA   OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Con ricotta di bufala Barlotti, fiori di zucca, salame Napoli, fior di latte di Agerola: cremosa e dal gusto delicato, nonostante la presenza del salame.
OLYMPUS DIGITAL CAMERA   OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Il ripieno bianco con ricotta di bufala Barlotti, cicoli di maiale, salame Napoli, provola di Agerola, pepe nero e pecorino sardo bio: sapori decisamente corposi.
OLYMPUS DIGITAL CAMERA           P7124217

Le divoriamo, gustando ogni boccone, apprezzando la scioglievolezza della pasta che esalta la pienezza di sapori…
Restiamo ancora un po’ a godere del fresco della serata, ma c’è gente che aspetta per gustare la pizzaPizza
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Salutiamo Ciro e Gennarino, ci rivedremo presto… Occhiolino
 
E voi che ci leggete, abbiamo stuzzicato abbastanza le vostre papille? In caso positivo, vi consigliamo di prenotare…
PIZZERIA MASSE’
Corso Vittorio Emanuele, III, 429
Torre Annunziata (Napoli) Tel.: 081 5363382
(con passerella per carrozzine)
Cliccando Qui, altre foto…

8 commenti:

  1. quasi quasi vado da Ciro e mi faccio preparare una bella pizza! buona serata!

    RispondiElimina
  2. Ciao conosco Afragola non per esserci stata ma perchè mandavo merci da Trieste ad un cliente di quel posto ed ho impiegato tanto a pronunciarlo correttamente. La Campania mi piace ho passato anni a fare campeggio vicino a Villammare e cenavo sempre ed avevo tantissimi amici a Sapri.
    Ora sono 5 anni che non ci vado più. Gestione cambiata sistema campeggio non più roulotte tende pochi camper ma case mobili fisse. Bello il tuo blo anche se non sono una foodblogger. Il mare di Sapri mi manca un pò ed anche gli amici ciaoooo e buona settimana.

    RispondiElimina
  3. PS. Mi sono aggiunta e mi daresti magari in privatola ricetta per la pizza fritta??? L'ho persa grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Edwige, benvenuta e grazie per gli apprezzamenti, Per la pizza fritta metti nella casella di ricerca in alto a sx sotto la foto del mio profilo "montanare" e ti esce la ricetta.
      A presto

      Elimina
    2. Grazie trovata. Ciaoooo

      Elimina
  4. une pizza délicieuse bravo
    bonne soirée

    RispondiElimina
  5. Qyuante belle foto e che splendido racconto, grazie mille, i tuoi post sono sempre splendidi!!

    RispondiElimina