domenica 28 luglio 2013

Insalata di Riso Venere

20130728_105100
Il Riso Venere era già conosciuto n ei tempi più antichi in Cina, dove era riservato solo ad Imperatori e nobili.
Più recentemente è approdato in Italia, dove viene coltivato nella Pianura Padana.
Gusto e profumo particolarmente intensi, è ricco di antociani e vitamine, ma povero di sodio.
Oggi ve lo propongo in versione “insalata”  gustata per il pic nic in ufficio, ma voi, che siete al mare, portatela in spiaggia…Sole
Per le quantità regolatevi secondo le vostre esigenze, calcolando circa mezzo etto a testa (peso di riso crudo)
Per la mia insalata, ho usato:
Riso venere
Cipolline in agrodolce
carciofini sott’olio
pomodori secchi
olive verdi
speck, circa 50 g , una fetta sola, tagliata un po’ più doppia.
Intanto che il riso cuoce, occorreranno circa 45 minuti, lasciar sgocciolare per bene cipolline e carciofini.
Tagliare a rondelle le cipolline, a spicchietti i carciofini.
Lavare e asciugare i pomodori secchi e tagliuzzarli.
Ridurre a pezzetti anche olive e speck.
Sgocciolare il riso e mescolarvi delicatamente tutti gli ingredienti, che essendo già saporiti, mi hanno evitato l’aggiunta di ulteriori condimenti.
Pronta.
Sistemarla nel contenitore e tenere in fresco fino al momento di gustare.
Ed eccola qui, profumatissima,in tutta la sua bontà e il suo splendore, sformata direttamente sul coperchio del contenitore che l'ha ospitata per il trasporto!!!
20130728_105129

2 commenti:

  1. ecco, io me la porta a mere occhei?
    *
    Cla

    RispondiElimina
  2. Bella idea per il mio pranzo al mare, visto che in questi giorni sono in vacanza :)
    Buono e gustoso. Buona settimana

    RispondiElimina