domenica 16 settembre 2012

Torta di riso e mandorle

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Una torta asciutta, con tutto il sapore delle mandorle… quella che i francesi chiamerebbero “tarte au riz”

Ecco la Nostra versione:

per la frolla, ho usato queste dosi, ma va bene qualunque frolla:

500 g di farina 00

1 cucchiaio abbondante di strutto

3 uova

1 tuorlo

150 g di zucchero eridania

sale q.b.

per il ripieno:

120 g di riso

750 ml di latte

sale

3 uova

5 cucchiai di panna

70 g di zucchero eridania

30 g di mandorle Dry fruit , tritate con 1 mandorla amara

1 o 2 gocce di essenza di mandorla amara

per la finitura:

1 uovo

30 g di burro fuso

20 g di zucchero eridania

mandorle a lamelle.

Preparare la frolla e lasciar riposare in frigo.

Portare a ebollizione il latte col sale, versare il riso e far cuocere circa 20 minuti, mescolando ogni tanto,  quindi spegnere e lasciar raffreddare mescolando ancora ogni tanto in modo che il riso assorba l’eventuale eccesso di latte.

SAMSUNG

 

Quando il riso è freddo, potete eventualmente prepararlo il giorno prima e lasciar raffreddare (cosi pure la frolla), metterlo in una terrina, unire le uova preventivamente sbattute con lo zucchero, l’essenza di mandorle amare  e la panna, mescolare poi unire le mandorle tritate e amalgamare.

SAMSUNG

Stendere la frolla sottile, rivestire una teglia preventivamente unta, versare il composto di riso e uova, livellate.

Sbattere il restante uovo col burro fuso e lo zucchero, versarlo sulla torta, spargendolo bene, quindi coprire con le mandorle a lamelle.

SAMSUNG

Mettere in forno a 180° per 50 minuti circa.

Far freddare prima di sformare, quindi lanciarsi…all’arrembaggio!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA           OLYMPUS DIGITAL CAMERA

12 commenti:

  1. subito a pensare ai dolci eh? questi giorni ci hanno proprio lasciato voglia di buono!
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si, abbiamo sempre voglia di qualcosa di buono! Frazie per la visita, ragazzi!

      Elimina
  2. Ciao, oltre a farti i complimenti per il tuo bel blog, ti devo fare i complimenti per questa torta davvero di bell'aspetto e a quanto pare buonissima. Mi immagino il profumo quando la stavi cuocendo, eh? amo le mandorle e il riso anche; pensa che qualche annetto fa ero inollerante e non potevo nemmeno avvicinarmici. Tornerò a vedere che prepari, se vuoi passa a trovarmi nel mio blog, ciao a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti, Francesco, sono passata anche da te!

      Elimina
  3. Sembra così buona e golosa, passo per una fettina????? posso???? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche più di una fettina, accomodati pure!

      Elimina
  4. Questa mi manca. Ebbene sì, la torta di riso non l'ho mai fatta, lo confesso. Perciò prendo appunti ... Ti è venuta magnifica. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Maria Grazia...a presto rivederci!

      Elimina
  5. Ok Ok addio dieta!!! buonissima!
    Ho preso il banner!!!

    RispondiElimina
  6. ommamma a me le torte di riso fanno impazzire sia salate che dolci. questa la provo....!

    RispondiElimina