mercoledì 1 febbraio 2012

Zuppa di Cipolle

La classica “soupe à l’onion” dei francesi, rivista ed alleggerita.

Tante le benefiche proprietà della cipolla, stimolante della digestione, antibiotica, vermifuga, disintossicante per citarne solo alcune, è anche amica della linea, stimolando il metabolismo e la diuresi.

Foto2136

Questa zuppa a Maison Milady viene fatta spesso, è leggera, saziante, veloce, benefica.., E di questi tempi che abbiamo tutti le difese immunitari e in sciopero,vi pare poco????

Per completare, anziché grana grattugiato, ho usato alcuni Grok  Gusto Deciso, sbriciolati, circa 4/5 a testa

Ecco cosa vi serve, ingredienti per 3

600 g di cipolle, le bianche sono la varietà più adatta alla zuppa

750 ml di brodo vegetale

3 cucchiaini di farina

6 cucchiai di vino bianco

sale

pane per i crostini

3 cucchiaini di olio evo

Pulire e affettare molto sottilmente le cipolle, metterle in un tegame alto con l’olio e lasciarle appassire, aggiungendo qualche cucchiaio d’acqua e mescolando spesso.

Dopo circa 10 minuti, aggiungere il vino, lasciar sfumare e spolverare con la farina.

Mescolare a aggiungere il brodo caldo, coprire e continuare la cottura per circa 15 minuti.

Foto2074 Foto2075

Intanto in una padella antiaderente tostare i crostini di pane, senza aggiungere altri grassi.

Al  momento di servire, mettere la zuppa nelle fondine, aggiungere i crostini di pane e completare con i Grok sbriciolati.

Gustatela calda, e di questi giorni è un piacere!!!

Foto2077

12 commenti:

  1. adoro le cipolle,che buona sta' zuppa!

    RispondiElimina
  2. Ma sai che non la ho mai fatta la zuppa di cipolle? Mi segno la ricetta, col freddo e neve di questi gg ci sta proprio che è una meraviglia! Baci

    RispondiElimina
  3. E dimmi un pò... rimane anche quel bell'alito cipolloso? Se sì, mi copio subito la ricetta e me ne faccio un quintale per quando voglio fare dispetto a mio marito!!! Bravissima Milady, come sempre!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per l'alito non so dirti...prova e poi mi fai sapere!

      Elimina
  4. Questa è la zuppa che preferisco1 Sarà che amo tanto le cipolle!

    RispondiElimina
  5. barbara:
    Complimenti per il migliaccio (che non conoscevo in questa versione) e per tutto il tuo delizioso blog: da oggi ti seguo anche io, così da non perdermi le tue prossime realizzazioni! Buon inizio di settimana!

    RispondiElimina
  6. Marifra79:
    Ho sempre sentito parlare di questo dolce ma non l'ho mai mangiato e sai... non sapevo che fosse tipico del periodo di Carnevale! Dev'essere delizioso! Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Infratti, Marifra, grazie! la versione senza crosta è anche più semplice!

    RispondiElimina