venerdì 6 gennaio 2012

Crema “leggera” all’arancia

Adatta ad accompagnare il pandoro, o una torta al cioccolato, o da spalmare o farcire brioche, o perché no, da mangiare cosi al “naturale”.

Si può imbarattolare per regalino gourmet, in questo caso si conserva in frigo non più di un mese ma una volta aperta va consumata velocemente.

100 ml succo d'arancia o misto con succo di mandarino,
60 g di zucchero
1 uovo
3 g di fecola
qualche goccia di estratto di vaniglia
1 cucchiaino di burro

Preparazione:


mescolare fecola e zucchero, unire l'uovo e la vaniglia e amalgamare, unire il succo d'arancia, mescolare bene e fare addensare a bagno maria o su fuoco bassissimo.
fuori dal fuoco unire il cucchiaino di burro e mescolare fino a scioglierlo.
Servire anche tiepida o far raffreddare.

Una crema semplice al sapore d’arancia, o d’agrumi…

Foto2023

1 commento:

  1. Grazie per la visita nel mio blog, la torta che hai commentato vuole essere una brutta copia di quella della famosa pasticceria napoletana...si fa quel che si può:-)
    Buona anche la tua crema.

    RispondiElimina