venerdì 2 settembre 2011

confettura di nashi

Ho usato i nashi che restavano dalla precedente confettura e dalla tatin di nashi
Quindi:
500 nashi
250 g di zucchero
succo di 1 limone
Ho fatto macerare un pò i nashi tagliati a pezzetti piccoli, diciamo un paio d'ore, al fresco.
Ho portato a ebollizione per circa 15 minuti, a fuoco vivace, mescolando molto spesso, ho unito il succo di limone verso la fine e invasato nei barattoli sterilizzati mentre era ancora bollente e li ho girati subito sottosopra fino a completo raffreddamento.
Ci sta bene l'aggiunta di aroma di vaniglia o cannella. 

 
Nella foto un riassunto delle puntate...cioè no, delle confetture precedenti.
Oltre i classici usi delle confetture, l'ho anche sperimentata come topping da gelato, lasciandola appena ammorbidire e nappando poi il gelato....
Bontà sublime....Provate, gente, provate!


2 commenti:

  1. diciamo che sono un incrocio tra pere e mele.... ti 6 persa le puntate precendeti?!!!!

    RispondiElimina