martedì 9 agosto 2011

pane con ovomaltina

La ricetta è presa dall'opuscolo che si vede nella foto, gentile omaggio dei cugini d'oltralpe. Ho solo sostituito col latte parte dell'acqua e dimezzato le dosi

250 g di farina 00
2 g di sale
5 g di lievito birra oppure
50 g di lievito madre (ho usato quello liofilizzato e reidratato)
1 cucchiaio di zucchero
50 ml di latte
100 ml di acqua tiepida
50 g di cioccolato fondente ovomaltina oppure
50 g di gocce di cioccolato fondente

Mettere farina e sale nell'impastatore. Diluire il lievito in acqua e unire con lozucchero e il latte e impastare partendo da una velocità medio bassa e lavorare una decina di minuti, dopodichè coprire e lasciar lievitare un paio d'ore a temperatura ambiente, regolatevi comunque in base lla temperatura ambiente.
trascorso il tempo, dividere in due l'impasto, a una parte unire il cioccolato e amalgamare.
quindi formare due rotoli, attorcigliare e sistemare sulla placca ricoperta con carta forno. Il mio è venuto un po' storto, vi cercate di farlo più preciso, anche l'occhio vuole la sua parte.
lasciare lievitare ancora un'ora o più. Spolverizzate di farina, mettere dei cubetti di ghiaccio sul fondo del forno, e cuocere a 240° per 10 minuti, poi abbassare a 200° e continuare per circa 20 minuti.
 
Eccolo pronto, per un buongiorno in dolcezza... Ottimo da solo, con lo zuppone, con una tazza di thè.... La coccola mattutina, ma anche una merenda golosa, è servita!!!
la "Pin" con la sveglietta che vedete, è scaricata dal sito dolcideee, date uno sguardo, ce ne sono altre, scaricabili gratis, oltre a tante idee dolci dolci....





Nessun commento:

Posta un commento