sabato 1 ottobre 2016

Nasce "Ieri, oggi, domani" trattoria/pizzeria nel centro di Napoli.

DSC_7992“Ieri”…In molti ricorderanno sicuramente "La Fila", la trattoria gestita dalla sig.ra Elvira che negli anni ‘80 proponeva i piatti della più verace tradizione napoletana.
Nagli stessi locali, cambiando completamente genere e proprietari, fino a luglio scorso ci sono stati i “panuozzi” di Gragnano.DSC_8003Oggi”… gli stessi proprietari, Pasquale e Paola Casillo, dando nuova immagine e ampliando gli stessi locali,in collaborazione con  Activart Communication, Sanfelice Engineering, ADM Studio e Filmauro srl, danno vita a “Ieri, oggi e domani”, scegliendo un nome che vuole essere omaggio a un famoso film premio Oscar e interpretato da tre attori – mito  del cinema italiano: Vittorio de Sica, Sophia Loren, Marcello Mastroianni, che possiamo ammirare nelle splendide gigantografie che sono parte degli arredi del locale, ma anche un nome che vuole essere “Domani” la continuità  per un posto in cui si ritrovavano gli attori dopo gli spettacoli, e soprattutto nuovo punto di ritrovo per il relax o il lavoro, con la sicurezza della buona tavola nel pieno della tradizione e la “riscoperta” di piatti non più facili da trovare, dando nuova linfa a un’area oggi pullulante di commercio diurno, ma non di punti di riferimento serali.PicMonkey CollageGrazie alla consulenza di Maurizio Cortese, Ieri,  oggi, domani, propone un menù essenziale ma di assoluta qualità e gusto, con prodotti principalmente campani e con la sicurezza della disponibilità effettiva dei piatti in carta, con le proposte della cucina classica, come la genovese, il ragù o anche un “ritrovato” pollo ruspante alla cacciatora, ma anche piatti di mare,  pizze e altri sfizi, con i dolci “della casa” preparati dalla proprietaria.PicMonkey CollagewIl tutto accompagnato da birre e vini principalmente campani, ma con la possibilità di pasteggiare anche a Bourgogne e Champagne.
Ieri, oggi, domani è  in via Nazionale 6, nei pressi della stazione centrale di Napoli, di fronte all'uscita del "Binario Calmo", sul corso Meridionale, aperto a pranzo e a cena.
qui l’album della serata di presentazione alla stampa.

Nessun commento:

Posta un commento