venerdì 19 febbraio 2016

“lo cunto de li cunti” Cena a più mani ispirata alle novelle di Giambattista Basile

DSC_2286Una cena a più mani ispirata al libro di  novelle di Giambattista Basile “lo cunto de li cunti”, conosciuto anche come “Pentamerone” ed edito postumo, è stata presentata il 17 febbraio scorso alla Pizzeria (compleamente rinnovata) Maria Marì di Giugliano (Na), luogo di nascita dello scrittore (15/2/1566 – 23/2/1632), al cui “trattenemiento de’ piccerilli” si sono poi ispirati altri scrittori mondiali per la stesura di favole divenute in seguito note universalmente, da “Cenerentola” a  “La Bella addormentata nel bosco”  al “Gatto con gli stivali” per citarne alcune.Giambattista_BasileLa serata presentata da Laura Gambacorta, è stata voluta dal patron Enzo Sannino, napoletano, ma da qualche anno con la sua pizzeria (in cui è affiancato dalla moglie Maria)  adottivo della cittadina, che ha voluto onorare con la sua idea di abbinamento tra cultura, territorio e buon cibo.
I piatti alcuni storici, altri creati per la serata hanno tutti rappresentato il territorio in un connubio di usanze e innovazione.
Ecco il menù della serata:

DSC_2253Ricordo di un pan brioche” - Pacchero ripieno di pasta e patate con spuma di provola - Mini sartù di Vincenzo Corrado 1793 (Chef Giuseppe Tarantino del ristorante “Neoclassico” – Hotel Royal Carlton di Bologna)

DSC_2261Gnocchi “Isabella e Rodrigo (Maria Marì) dalla novella celebrata anche nel film “C’era una volta” del regista Francesco Rosi, realizzato nel 1967: l’amore nato per caso tra Isabella, una popolana, e Rodrigo, un principe che di lei si innamora e  le chiede di preparare 7 gnocchi per metterla alla prova. Dopo quella richiesta, Isabella s’innamora di Rodrigo e solo dopo aver superato vari ostacoli i due riescono a riunirsi.DSC_2282Sorbetto Gatta Cenerentola, prodotto dalla gelatiera Pina Molitierno di Vanilla Ice Lab, con mela annurca (tipica del giuglianese) e limone, che fa da intermezzo prima dellaDSC_2336Pizza Basile (Maria Marì), creata per l’occasione, il soffice impasto di Enzo completato con  porchetta e melannurca. 

                   DSC_2358  DSC_2345

Baccalà mantecato con schiacciatina di patate e bagna cauda (Chef Giuseppe Tarantino) abbinato a un Gelato salato (Vanilla Ice Lab), con pecorino e pere, semplicemente delizioso (Milady di questo non si è lasciata scappare il bis...!)

                   DSC_2384  DSC_2396
in chiusura “Gelato con uva passa e fichi secchi” (Vanilla Ice Lab) ispirato alla novella di Vardiello, il figlio sempliciotto di Grannonia d’Aprano, una donna molto saggia.
Vardiello per caso riesce ad impadronirsi di un tesoro e al fine di tenerlo nascosto, Grannonia un giorno fa piovere su Vardiello uva passa e fichi secchi. Arrestato, Vardiello dichiara al giudice di aver trovato il tesoro il giorno in cui piovevano uva passa e fichi secchi, e questi rendendosi conto di avere a che fare con un incapace lo libera.…

In abbinamento alle pietanze:
Falerno del Massico bianco Nugnes
Vite aminea Nugnes
Elixir Falernum Distilleria Petrone

Pizzeria Maria Marì
Via aviere Mario Pirozzi, 63/65
Giugliano (Na)
Tel. 081 5064205

Partners dell’evento:
Vanilla Ice Lab, Azienda vinicola Nugnes, Distilleria Petrone

2 commenti: