lunedì 21 dicembre 2015

Il Natale Campano in tavola.

Il 4 dicembre scorso, nel suggestivo scenario del Borgo Marinari a Napoli, presso lo storico ristorante “Zi’ Teresa” si è svolta la quarta edizione dell’evento “Il Natale Campano a Tavola” organizzato da Luigi Savino.

Quest’anno, l’evento presentato da Giustino Catalano ha rievocato ed esaltato tradizioni (spesso contadine) e riti non solo napoletani ma di tutta la Campania, spaziando dall’area vesuviana, all’Irpina, passando per gli antichi pompeiani.

Tradizioni e riti che creano una magica atmosfera,  che affondano le radici in tempi lontani, in cui il Natale  era più sacro che profano, i (pochi) regali erano frutto di sacrifici,  la celebrazione era un piacere sentito e non un dovere forzato come spesso è oggi.
A fare gli onori di casa la “Patron” del Ristorante Zi’ Teresa, Carmela Abbate, che ha ospitato le colleghe Giovanna Voria, Angelina Ceriello e Antonella Iandolo. Insieme hanno allestito una fastosa tavola con tutti i piatti e i simboli della grande tradizione del giorno della vigilia e del Natale.
Minestra maritata, polpette in brodo, frittelle di baccalà, pane coi fichi, lenticchie, papaccelle imbottite, galline in brodo, insalate di rinforzo e molto altro, coi vari pani prodotti dal Panificio Molettieri.
Particolare “o’ sicchio d’a monnezza” di Angelina Ceriello, un sugo per gli spaghetti che recupera gli avanzi di frutta secca, immancabile sulle tavole natalizie napoletane,  mentre nell’angolo di fritti ad opera dei maestri pizzaioli erano preparate superbe pizze e fritti della più vera tradizione campana.
 Un angolo della sala era dedicato al “senza glutine” ad opera di Cristina Basso.

Immancabili i dolci classici o innovativi,  da cassatine a panettoni, roccocò e cassate, focacce dai sapori antichi e friandise, offerti dai pasticcieri Sabatino Sirica, Stella Ricci, Carmen Vecchione, Pasquale Marigliano, Salvatore Gabbiano e Domenico Manfredi.
Un bel pomeriggio conclusosi con uno scenografico  “sabrage” incrociato, effettuato in costume da   “Chevalier-Sabreur” dai sommelier Gabriele Massa e Paola Fiorentino.
qui  tutte le foto dell'evento.

Nessun commento:

Posta un commento