domenica 12 ottobre 2014

Rollè di agnello con biglie di patata: Il miglior ingrediente per il Fongaro Riserva Brut

DSC_3473 (Copia)

Tra le province di Verona e di Vicenza, in un territorio piuttosto vasto che comprende i Monti Lessini  ha origine  il vitigno autoctono delle uve Durella, caratterizzate dallo spessore della buccia particolarmente dura, da cui il nome.

Una tra le aziende più rappresentative della Doc, assegnata nel 1987 è Fongaro, che produce spumanti col metodo classico dal 1975.

L’azienda vinicola ha indetto il  1° Contest Fongaro Spumanti, denominato “Il miglior ingrediente per il Fongaro Riserva Brut”  cui partecipano una 20 na di blogger selezionati da Fongaro, per una ricetta che prevede un piatto di carne da abbinare allo Spumante Riserva Brut.

Questa è la mia proposta con carne di agnello, la cui  tendenza dolce e grassa ma non unta, come pure il prosciutto cotto  che entra nel ripieno, ben si accompagna all’ effervescenza e sapidità del Fongaro Brut Riserva 2008 etichetta nera: uno spumante dal gusto pieno, con  bollicina fine e persistente, di grande eleganza, con un bouquet di fiori bianchi e frutta bianca.

Ingredienti per 3/4 persone:

un rollè d’agnello (circa 600 g)

1 fetta di prosciutto cotto non troppo sottile

30 g di ricotta infornata siciliana

una manciata di pinoli

prezzemolo

2 grosse patate

un mestolo di brodo vegetale

sale

olio extravergine di oliva

Spianare il rollè ed eliminare il grasso visibile.

Tagliare a misura la fetta di prosciutto e sovrapporla, aggiungere la ricotta ridotta a scaglie, il prezzemolo spezzettato e i pinoli.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA          OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Arrotolare strettamente il rollè e fermarlo con elastici o spago da cucina.

Con uno scavino ricavare dalle patate, sbucciate e lavate, delle biglie.

Scaldare bene un tegame antiaderente e far rosolare a fiamma vivace uniformemente il rollè da tutti i lati, circa 7/10 minuti.

Eliminare il grasso e l’unto formatosi,  aggiungere una cucchiaiata d’olio e le sfere di  patate che farete rosolare leggermente. Regolate di sale, tenendo presente la sapidità del ripieno.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Aggiungere il brodo vegetale caldo, coprire con un coperchio a cupola e portare a cottura a fuoco lento per circa 35/40 minuti, aggiungendo se serve, qualche cucchiaiata di brodo vegetale caldo.

Eliminare  gli elastici dal rollè, tagliarlo a fette e servirlo col sughetto che si sarà formato e le patate, e ovviamente accompagnate con le bollicine di Fongaro Brut fresco (circa 5°).DSC_3472 (Copia)

Nessun commento:

Posta un commento