giovedì 11 settembre 2014

A Scrajo Mare per l’arrivederci all’estate.

PicMonkey Collageju

Una serata piacevole e rilassante per salutare l’estate che sta andando via.

A Vico Equense, al lido Scrajo Mare, uno tra i tanti angoli più belli della costa campana, tra Stabia e Sorrento, in tanti martedì scorso, hanno accolto l’invito di Geppino Savarese, il “Comandante” ad incontrarsi al tramonto  per un brindisi scaramantico e beneaugurante per la prossima estate, affinché sia più calda e soleggiata di quanto non accada quest’anno.DSC_2875 (Copia)Tante le prelibatezze che tutti gli ospiti hanno avuto modo di degustare in un  tramonto suggestivo in riva al mare: i pani in auge nell’antica Pompei e  le caponatine del Panificio Esposito di Pompei, bocconcini di Provolone del Monaco Dop, birre artigianali Syrentum,  un gradevole Coda di Volpe spumante dell’azienda Traerte e la dissetante acqua Ferrarelle, presente con L’Ape Ferrarelle e una degustazione di prodotti offerti da Masseria delle Sorgenti, per gli intervenuti.indexApprezzatissima come sempre, la pizza, che racchiude profumi e sapori sempre più legati al territorio: in versione vicana, con scarole, olive nere, capperi e olio extravergine delle Colline Vicane della pizzeria Mordi e Fuggi e quella classica, di Pasqualino Rossi, che ha presentato la “Grande Bellezza” con cornicione ripieno di ricotta, mozzarella di bufala dop, pomodoro San Marzano e olio di olive caiazzane, e l’altra invece con pomodoro giallo, Provolone del Monaco aglio dell’Ufita e basilicoDSC_0014 (Copia)La serata e proseguita col sottofondo della risacca e buona musica, la dolcezza finale è stata offerta da Sal De Riso, con  una torta dal sapore dell’estate mediterranea: Sinfonia ai due fiori, con pan di spagna alle mandorle, cuore di gelè di pesca e mousse al cioccolato bianco….

DSC_2984 (Copia)   DSC_0034 (Copia)

Qui le altre foto della serata.

Nessun commento:

Posta un commento