domenica 8 dicembre 2013

Rollè di agnello ai carciofi

20131126_132823

Questa preparazione nasce da una chiacchierata con Giulio Coppola, chef de La Galleria .

Quando sono stata a pranzo nel suo ristorante, si parlava un po’ della composizione di alcune ricette, cosi mi sono liberamente ispirata a lui per questo secondo, che non prevede cottura al forno, ma in pentola.

Considerata l’abbondanza delle porzioni, può costituire un piatto unico.

Per 2 porzioni abbondanti (o 3 giuste)

Un rollè di agnello, di circa 300 g

4 mezzi cuori di carciofo,

una cucchiaiata di formaggio grattugiato

sale

olio evo

brodo vegetale q.b.

farina 00 q b

una patata grande o due piccole

Sbianchire per qualche minuto i carciofi in  poca acqua bollente, cui avrete  prima aggiunto una cucchiaiata di farina, poi sgocciolarli per bene.

20131126_122815

Stendere la carne sul piano di lavoro, eventualmente spianarla un po’ col batticarne, farcire con i carciofi, il formaggio, salare leggermente, e arrotolare strettamente, quindi fermare il rollè con i lacci di silicone e infarinarlo.

Scaldare in un tegame un po’ d’olio d’oliva e rosolarvi il rollè per qualche minuto, poi  unire le patate tagliate a tocchetti, facendo insaporire e rosolare un po’..

20131126_123713

Aggiungere il brodo caldo, circa un bicchiere, facendo staccare il fondo di cottura, quindi coprire e portare a cottura per circa 30 /40  minuti, controllando ogni tanto.

A cottura ultimata servire a fette, nappando col sughetto che si sarà formato.

20131126_132831

Le foto sono bruttarelle, fatte in velocità col telefonino: ma o si mangia caldo o si fotografa…. Nyah-Nyah

Nessun commento:

Posta un commento