martedì 29 gennaio 2013

Convention Annuale dell'Associazione Verace Pizza Napoletana Fedeli alla tradizione, attenti all'innovazione

avpn logo
Un 2013 ricco di novità e iniziative per l'associazione che da quasi 30 anni tutela e promuove la pizza napoletana nel mondo


Evento conclusivo della giornata di lavori la premiazione dei decani della pizza

Si è tenuta oggi la Convention Annuale dell'Associazione Verace Pizza Napoletana, un importante momento di incontro e confronto per l'organizzazione che da 29 anni promuove e tutela la celebre pietanza partenopea nel mondo.
La convention è il primo tra gli eventi dell'AVPN che si svolgeranno nel corso del 2013 e che anticipano le iniziative in cantiere per festeggiare il prossimo anno i trent'anni dell'associazione fondata e presieduta da Antonio Pace. Alla giornata di lavori hanno preso parte i soci e i partner, nonché gli operatori del settore, ed è stata seguita anche via Skype dagli affiliati e delegati presenti in Giappone, Stati Uniti, Brasile e Australia.
È stato firmato il protocollo d'intesa per la costituzione della Federazione delle Associazioni della Pizza, un nuovo coordinamento di tutte le organizzazioni che tutelano le tante varietà di Pizze delle diverse regioni italiane. Soggetti promotori: l'Associazione Verace Pizza Napoletana presieduta da Antonio Pace e l'Associazione dei Pizzaioli e Similari presieduta da Antonio Primiceri.
Molte le attività e le iniziative lanciate per il 2013 dal direttore dell'AVPN Stefano Auricchio, tra cui la partecipazione ad eventi in tutto il mondo. La Pizza Napoletana raggiungerà Las Vegas a marzo, il Giappone e il Canada a maggio, Taiwan a giugno, il Brasile a luglio, il Regno Unito e la Germania ad agosto, l'Australia a settembre. Tra i progetti spicca anche la ricerca scientifica affidata al Prof. Vincenzo Fogliano della Facoltà di Agraria dell'Università Federico II di Napoli, sulla digeribilità degli impasti realizzati con diversi tipi di farine. In programma per i prossimi mesi anche la realizzazione di un libro sulla pizza, dal titolo Farina, acqua, lievito, sale, passione, scritto dall'AVPN ed edito da Malvarosa. Al volume sarà allegata un'antologia di antiche canzoni napoletane che hanno come tema la pizza, curata da Tommaso Esposito. Tra gli autori dei brani, che vanno dal Cinquecento al Novecento, ci sono Salvatore Di Giacomo ed E.A. Mario.
Annunciate anche le nuove iniziative dedicate al Club degli Amici della Pizza, la community internazionale dell'AVPN dedicata agli appassionati del tipico piatto partenopeo  (http://www.pizzanapoletana.org/amicidellapizza.php). Saranno inoltre organizzati nei prossimi 12 mesi eventi in collaborazione con Associazione Italiana Sommelier, Slow Food, Gambero Rosso, Spaghetti Italiani e i Consorzi di Mozzarella di Bufala Campana DOP e del San Marzano, oltre che a tutti i partner qualificati dell'AVPN.
Appuntamento particolarmente atteso della Convention è stato lo Speaker Corner dedicato a Comunicare la pizza: giornalisti e blogger del settore a confronto, moderato da Massimo Di Porzio, Vice Presidente AVPN. Sono intervenuti Rosaria Castaldo, Laura Gambacorta, Monica Piscitelli, Davide Ricciardiello, Vincenzo Pagano e Antonella Orsini.
La giornata si è conclusa con la Premiazione dei decani della Vera Pizza Napoletana, sette grandi Maestri e artigiani che hanno dedicato la loro vita alla pizza napoletana distinguendosi per la lunga e gloriosa carriera. Premiati Lello Surace (Mattozzi Piazza Carità), Vincenzo Capasso (Capasso a Porta San Gennaro), Salvatore Grasso (Gorizia), Giuseppe Leone (Trianon), Piccolo Addis Abeba (Marino), Enrico Vuolo (Pizzeria Vuolo), Luigi Condurro (Da Michele).

Listener

Ufficio stampa
Fiorella Taddeo – Tel. +39 335 24 04 65fiorella.taddeo@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento