mercoledì 21 novembre 2012

“Sette spose per sette fratelli”,

Il 26 novembre alla PizzAria La Notizia di Napoli

LOCANDINA 7 spose per 7 fratelli

7 diverse versioni di margherita in un’unica serata

La margherita come non l’avete mai vista, in sette versioni diverse proposte in un’unica serata! Tutto questo il 26 novembre alle ore 20,00 alla PizzAria La Notizia di via Caravaggio,53 a Napoli in occasione di “Sette spose per sette fratelli”, l’originale serata interamente dedicata alla regina delle pizze che il maestro pizzaiolo Enzo Coccia ha organizzato in collaborazione col birrificio marchigiano Collesi e con la giornalista enogastronomica Laura Gambacorta.

Si andrà dalle versioni più tradizionali come quella con pomodorino del piennolo del Vesuvio e mozzarella di bufala fino a proposte più ardite come la margherita con pomodoro San Marzano essiccato e scamorzetta fresca di Agerola in una escalation irresistibile per gli amanti della pizza.

Ad accompagnare le sette meraviglie del maestro Coccia saranno tre birre della “collezione” Collesi: Alter, Ego e Fiat Lux.

Il momento dolce sarà appannaggio della cioccolateria artigianale Theobroma di Sant’Anastasia (Na) che accanto al Moncatalì, pralina ripiena di uva catalanesca sotto spirito, versione vesuviana del più noto Mon Cheri, proporrà un assaggio di altre sue specialità.

Ecco le 7 pizze della serata:

- Pomodorino del piennolo del Vesuvio e mozzarella di bufala campana Dop

- Corbarino Danicoop e mozzarella affumicata (provola) di bufala

- Datterino Danicoop e fior di latte

- Ciliegina alla brace con provola di latte vaccino

- San Marzano essiccato Danicoop con scamorzetta fresca di Agerola;

- Pachino con stracciata di Andria;

- Pomodoro San Marzano D.O.P. pelato Danicoop con un latticino a sorpresa

Moncatalì e altre delizie by Theobroma cioccolateria

In abbinamento:

Alter, Ego e Fiat Lux del birrificio artigianale Collesi

Ticket di ingresso: 25 euro (birre incluse)

Ingresso solo su prenotazione

Info e prenotazioni:

Laura Gambacorta

349 2886327

laugam@libero.it

Nessun commento:

Posta un commento