lunedì 12 novembre 2012

Pane alle castagne

PB034952
La farina di castagne, dà a questo pane un sapore piuttosto dolce.
Buono a colazione, con confettura o crema di ricotta, è adatto anche per celiaci.
Ricordate che la farina di castagne, essendo finissima, va sempre setacciata prima di usarla. Può inoltre essere conservata a lungo, in frigo o anche nel congelatore.
per una pagnotta:
250 g di farina di castagne (se possibile di Montella)
130 ml di latte tiepido
25 g di burro morbido
1 uovo grande
25 g di zucchero
80 g circa di lievito madre o 10 g di lievito di birra.
2 g di sale
Setacciare la farina, e metterne 1/3 in una grande ciotola o nel contenitore del robot.
Sciogliere il levito nel latte tiepido, unire lo zucchero, miscelare e unire alla farina nel contenitore, quindi lavorare fino ad avere un composto morbido.
Coprite e lasciare lievitare circa 1 ora (lievitino).
Unite la restante farina, il burro morbido, il sale e l’uovo al lievitino e lavorare finché la massa non sarà ben compatta e omogenea.
20121102_155509  20121102_203006
Formate la pagnotta, praticate dei tagli sulla superfice, sistematela sulla placca del forno foderata con la carta forno e lasciate lievitare finché la pagnotta non abbia raddoppiato il suo volume,  col lievito madre, circa 4 ore nel forno spento.
Cuocere a 200° per circa 30/35 minuti, mettendo nel forno una ciotolina di metallo con l’acqua.
OLYMPUS DIGITAL CAMERA           20121103_073511
20121105_073300

7 commenti:

  1. mmmm che bell'idea questo pane di castagne. per una bella colazione invitante!!!!
    baci baci e buona serata

    RispondiElimina
  2. cercavo la ricetta giusta e l'ho trovata direi...senti ma lievita come il pane classico e fatica di più?
    grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cia Nonna Papere.
      non so cosa intendi per "fatica", comunque resta più compatto e meno soffice del pane bianco. Ma ha una certa morbidezza.

      Elimina
    2. intendevo dire che l'impasto classico raddoppia di volume senza fatica... e diventa bello alveolato...questo mi da l'idea che abbia invece la consistenza di un bensone o ciambellone...
      cmq provo mi piace!
      grazie

      Elimina
  3. Ciao, che simpatica e sfiziosa idea!!!

    RispondiElimina
  4. Buono....moolto invitante!buona giornata!

    RispondiElimina