sabato 16 giugno 2012

Festa della Ciliegia al borgo medievale di Castello a Gragnano

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Avete ancora tempo stasera 16 giugno o domani sera 17 giugno, per partecipare a questa simpatica festa partita ieri,  in quel di Gragnano, (famosa città della pasta)  e precisamente nel Borgo Medievale di Castello, nei Monti Lattari, festa dedicata alle Ciliegie del Borgo Castello e ai prodotti locali.
OLYMPUS DIGITAL CAMERA          OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Una volta giunti a Gragnano, potete parcheggiare gratis e senza stress nel piazzale della stazione, da dove, navette gratuite, nel giro di pochi minuti, attraversando la suggestiva Valle dei Mulini, vi porteranno al Borgo: qui, appena scesi dalla navetta, vi troverete in  un’atmosfera d’altri tempi: lungo le stradine del borgo, autentico museo all’aperto, potrete ammirare strumenti dell’arte contadina antica,  i balconi e le case addobbati con decorazioni  degli artigiani locali e  ciliege, o ancora i lavori tradizionali delle donne di Castello, merletti e pizzi artigianali, o figuranti in costume  o suggestive luminarie.
OLYMPUS DIGITAL CAMERA         OLYMPUS DIGITAL CAMERA
OLYMPUS DIGITAL CAMERA         OLYMPUS DIGITAL CAMERA
E ammirando tutto questo, ecco che vi trovate nella piazza del borgo, dove si svolge  la sagra, in collaborazione con la condotta Slow Food Monti Lattari.
Piazza dominata dalla Chiesa di Santa Maria dell’Assunta, monumento nazionale, e dove tra le altre opere, potrete ammirare un trittico sull’altare maggiore, raffigurante la Madonna, San Pietro e San Paolo, risalente alla seconda metà del XVI secolo, di scuola Napoletana, cosi come la tela posta al di sopra del trittico, raffigurante l’Assunta.
OLYMPUS DIGITAL CAMERA          OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Intanto la sagra è nel vivo, le ciliegie fanno bella mostra di sé sulle bancarelle allestite, per 5 euro, potrete degustare un menù scegliendo tra due primi, più  un secondo di affettati e formaggi dei monti Lattari, un “coppetiello” di Ciliegie del Borgo, acqua, vino locale e un dolce alle ciliegie, of course, da gustare sotto gli alberi, respirando aria buona con una allegra colonna sonora di canti e balli folcloristici.
OLYMPUS DIGITAL CAMERA         OLYMPUS DIGITAL CAMERA
 OLYMPUS DIGITAL CAMERA         OLYMPUS DIGITAL CAMERA
 OLYMPUS DIGITAL CAMERA          20120615_211618
Di mattina invece alle 10, sempre con Slow Food, laboratori didattici dedicati a genitori e bambini, per imparare  come fare la marmellata.
Cos’altro dirvi? Non c’è lo stress del parcheggio, è gratis, il prezzo della cena è irrisorio, le ciliegie sono buone…. Fate un salto, e non ve ne pentirete!!!
OLYMPUS DIGITAL CAMERA          P6151836
OLYMPUS DIGITAL CAMERA          OLYMPUS DIGITAL CAMERA
20120615_211447 20120615_211638

10 commenti:

  1. Che peccato non essere in zona, adoro queste sagre. Grazie alla tua descrizione accurata però un pò mi sono sentita sui monti lattari. Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora sei stata al fresco anche tu!

      Elimina
  2. Bello, amo queste tradizioni. Peccato che non abito vicino.....

    RispondiElimina
  3. Tonia:
    Che belle foto...e complimenti per la descrizione....ci sarà un'altra occasione per venirci...??? ora non mi è stato possibile ???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, Tonia, per le ciliegie finisce stasera, ma sabato prossimo ci sono eventi sulla Pasta:
      http://maisonmilady.blogspot.it/2012/06/pasta-ci-vediamo-gragnano-il-23-e-24.html

      Elimina
  4. Barbapapà, Luna e Blade :-)
    Ma che bella questa sagra e quanto piacciono anche a noi questi eventi rustici! Grazie per la descrizione e le splendide foto che ahnno reso benissimo l'idea anche della bellezza del posto :D

    RispondiElimina
  5. Che belle foto e che bei posti! E quelle ciliegie... mamma mia! Da quanto non posso addentarne una (causa allergia) :(

    RispondiElimina
  6. de superbes photos les cerises sont magnifiques
    bonne soirée

    RispondiElimina
  7. Splendida festa e splendide foto, grazie del tuo reportage.

    RispondiElimina