martedì 30 agosto 2011

Granita al limone e granita di pistacchio

E potevano mancare nell'assortimento di granite di Maison Milady la classica granita al limone e quella al pistacchio?
Certo che no, visto k quella al limone è una delle colazioni preferite anche da Maman.
Se poi si usa una gelatiera super tecnologica come questa non ci sono scuse che tengano per non prepararle....
Come base il classico sciroppo di zucchero, questa volta fatto con infusione a freddo.
Ossia, ho messo lo zucchero nell'acqua mescolato bene e lasciato riposare tutta la notte, meglio se in frigo . 
Per la granita al limone di Maman.
170 ml di acqua,
50 g di zucchero
succo di due limoni non troppo piccoli.
Preparare lo sciroppo di zucchero a freddo la sera prima.
Al momento di preparare la granita, unire il succo dei limoni, mescolare e passare in gelatiera fino a giusta consistenza.

Per la granita al pistacchio  di Milady
30 g di pistacchi  al naturale
35 d zucchero
170 ml di acqua.
Preparare lo sciroppo a freddo tenendo da parte un cucchiaino di zucchero dalla quantità totale.
Mettere i pistacchi nel frullatore con lo zucchero tenuto da parte e tritarli fino a che siano ridotti in pasta, circa 5minuti, dipende dalla potenza dell'apparecchio che usate, deve essere comunque piu fluida e uniforme di come si vede in foto...

Al momento di preparare la granita, aggiungere la pasta di pistacchio allo sciroppo e mescolare bene con una frusta o un frullatore a immersione, per evitare grumi di pasta pistacchio.
Quando sciroppo e pasta sono omogenei, passare in gelatiera fino alla giusta consistenza, con la mia piccola che è manuale, circa 15 minuti.
Sistemate velocemente nei bicchieri raffreddati, e gustate senza dimenticare una buona brioche.

Chiudete gli occhi e... Siete nell'assolata Sicilia!

Nessun commento:

Posta un commento