giovedì 27 dicembre 2012

Plum cake agli agrumi

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Per un goloso regalino o  per giocare un pomeriggio  al thè delle cinque con le amiche, Il classico plum cake, si profuma di agrumi…

Ideale anche a colazione, in formato mini è adatto anche come merendina da regalare ai nipotozzi, che tuttavia gradiscono anche il formato magnum, ed è squisito anche senza glassa.

Ingredienti:

150 g di farina 00

150 g di fecola di patate

200 g di burro

200 g di zucchero

50 g di cubetti di scorza di arancia canditi

50 g di scorze di limoni candite

Scorza di mezzo limone a filetti

scorza di mezzo arancio a filetti

scorza di 1 mandarino a filetti

1 cucchiaino di aroma agli agrumi

8 g di lievito in polvere

1 pizzico di sale

5 uova

30 ml di latte o succo di agrumi

Per l’arancia semi candita:

1 arancia ben lavata e affettata sottilmente (200 g)

200 g di zucchero

1/2 cucchiaino di glucosio o miele.

Per la glassa:

100 g di zucchero al velo non vanigliato.

succo di mandarino

Setacciare le farine col lievito, montare gli albumi a neve ferma e tenere da parte.

Tagliuzzare con un coltello o con la mezzaluna i filetti di scorze di agrumi (possibilmente non trattati) che avrete preventivamente lavato bene e privati della parte bianca.

20121226_161725

Mescolare con i canditi, quindi con un paio di cucchiai di farina infarinare il tutto.

Lavorare a crema burro e zucchero, quindi unire i tuorli uno alla volta, amalgamando bene prima di unire il successivo.

Aggiungere quindi il mix di farine, i canditi misti alle scorzette e lavorare, unire il latte o il succo di agrumi, quindi poco alla volta gli albumi, mescolando dall’alto in basso fino a che la massa sia ben omogenea.

Mettere nello stampo ben imburrato e infarinato e cuocere circa 40 minuti a 170°.

Volendo fare la versione mini, 15 minuti di cottura sono sufficienti.

Lavare bene l’arancia e affettarla molto sottilmente.

Metterla in una padella con lo zucchero e il glucosio, lasciar cuocere a fuoco lento circa 5 minuti fino a che si forma uno sciroppo, quindi spegnere e far raffreddare.

Le arance cosi semi candite, si conservano a lungo in frigo, in un contenitore di vetro ben chiuso.

Una volta raffreddato il dolce, ricoprire con la glassa ottenuta con lo zucchero al velo lavorato con 2 cucchiaini di succo di mandarino o d’acqua tiepida e decorare con le arance semi candite.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA             OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA           OLYMPUS DIGITAL CAMERA

8 commenti:

  1. Che goloso che deve essere,chissà che profumo! Auguri passati e un bacio per quelli futuri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Licia..."Auguri passati" non la sapevo, qui si bice "buone fatte feste" che è poi lo stesso concetto... Un abbraccio.

      Elimina
  2. magnifico questo plum cake. buone feste ciao kiara

    RispondiElimina
  3. Agrumi mia passione! Il regalo perfetto, anche a me piace regalare dolci e dolcetti preparati con cura, per le persone che amo. E un bel gesto di affetto. Brava e fortunati i nipotozzi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maggie, preferisco di gran lunga questo genere di regali a quelli di "lustrini".

      Elimina
  4. il est magnifique et bien tentant, j'adore
    bonne journée

    RispondiElimina