venerdì 11 novembre 2011

mezze maniche rigate con maiale nero casertano e radicchio

il  maiale casertano è una razza di maiale nota sin dai tempi dei romani, dalle sue carni piuttosto pregiate, si ricavano salsicce fresche e salumi. Su gente del fud potete trovare altre notizie, eccovi intanto una ricetta per una pasta semplice e nello steso tempo gustosa.
Per questo piatto, ho usato pasta integrale Garofalo.
Ingredienti per  persona.
una salsiccia di maiale nero casertano
100 g di radicchio tagliato a pezzetti, o meglio, a striscioline sottili
un pezzetto di cipolla
70 g di mezze maniche rigate Garofalo
vino rosso
qualche cucchiaiata di brodo vegetale
olio evo qb
Dunque, si affetta sottile la cipolla e si fa imbiondire in poco olio d’oliva, circa 1 cucchiaio a testa.
Si unisce il radicchio lavato e tagliato a pezzetti, e si fa appassire, quindi si unisce la salsiccia sbriciolata e si lascia rosolare qualche minuto, si sfuma con poco vino rosso. si uniscono un paio di cucchiai di brodo e si porta a cottura coperto.
Foto1714 Foto1716
intanto si porta a bollore l’acqua non molto salata essendo la salsiccia già saporita, e si cuoce la pasta, quindi si scola e si aggiunge nella padella col condimento, facendola ben insaporire, quindi si serve.
E’ adatta anche al trasporto in idoneo contenitore, quindi anche al pic nic in ufficio…
Foto1721 Foto1722

2 commenti:

  1. Ciao sono Imma, del corso Mise en place. Volevo dirti che il tuo blog è fantastico. Spero di rivederti presto. :-)

    RispondiElimina
  2. Imma, sei davvero molto gentile...Grazie per la visita e speriamo di ritrovarci!

    RispondiElimina