domenica 29 gennaio 2017

Four Pizza: parte il ciclo di incontri dalla pizzeria “Da Nino Pannella” di Acerra

FOUR-PIZZA-EVENTO(1)
Four Pizza: cos’è? Una serie di eventi nati da un incontro casuale di quattro giovani pizzaioli.
Quattro pizzerie, quattro realtà, otto mani sapienti nonostante la giovane età dei protagonisti.  Esperienze diverse ma tante cose in comune.
La pizza napoletana, ad esempio, quella vera, verace, immortale. DSC_0937E’ nell’intento di salvaguardarla che Nino Pannella, Pasquale Serra, Michele Castaldo e Antonio Esposito si sono riuniti per questo ciclo di quattro serate-evento, partendo il 25 gennaio scorso dalla pizzeria “Da Nino Pannella” ad Acerra.
DSC_0971
Ad aprire la serata con i classici fritti (frittatina di pasta, arancino e crocchè), Antonio Esposito della pizzeria Lazzari Felici di S. Giorgio a Cremano. Antonio è stato il triste protagonista, purtroppo, di un brutto episodio di cronaca. La sua pizzeria, infatti, è stata vittima di un incendio doloso.
DSC_0977 DSC_0984
Il pizzaiolo resident  Nino Pannella ha realizzato  la Marinara con la quale si è aggiudicato il primo posto come “miglior pizza tradizionale” al Pizza Expo di Las Vegas.
Pasquale Serra, della pizzeria Est Ovest di Orta di Atella, ha proposto una pizza innovativa, la “Salsiccia e coste” con bietola a coste, salsiccia piccante di nero casertano, mozzarella di bufala affumicata e crosta di Parmigiano Reggiano.
DSC_0990 DSC_0995
Il dolce era  affidato al giovanissimo Michele Castaldo, 18 anni, della pizzeria “’O Gemell” di Casalnuovo di Napoli, che ha proposto una degustazione di “Montabianche”, montanarine dolci di sua ideazione e ormai marchio registrato, con tre farciture differenti.
DSC_0942 DSC_0998
In accompagnamento birre Raderberger Gruppe Italia. 
qui  l'album della serata.

Nessun commento:

Posta un commento