domenica 21 giugno 2015

“CENANDO SOTTO UN CIELO DIVERSO”.

PicMonkey CollageE’ stata presentata alla stampa il 10 giugno scorso nella meravigliosa cornice del Castello Medievale di Lettere (Na) la seconda edizione di“Cenando sotto un cielo diverso”,   che si svolgerà nella stessa cornice,  il 28 giugno prossimo dalle ore 19.00.
11639734_10203208919578841_140314977_o
La manifestazione gastronomica a scopo benefico, a supporto dell’Associazione “Tra cielo e mare”,  che opera in favore  dei giovani con malessere psichico, vedrà impegnati   oltre 40 chef stellati e non, in questo progetto di solidarietà in cui  oltre al buon cibo si potranno apprezzare anche buona musica e momenti culturali._DSC3024“Voglio dare il mio contributo a questa kermesse cucinando insieme ad uno di questi ragazzi con problemi della psiche e dimostrare che il vero disagio l’abbiamo noi, i veri problemi ce li creiamo noi e che prestiamo molta poca attenzione dando del diverso a qualcuno che ha qualcosa che non è uguale alla normalità mentre a volte il diverso può essere un pregio e non necessariamente un difetto”, ha dichiarato lo chef Corrado Parisi nel suo intervento alla conferenza di presentazione.
_DSC3021 _DSC3014
L’evento organizzato dal “Ristorante Nonna Giulia” di Lettere  e da  Alfonsina  Longobardi nasce per dare valore ai saperi e ai sapori del territorio (la scelta della location lo dimostra),  e nello stesso tempo abbattere i muri che relegano in luoghi solitari chi vive ai margini, per problemi di demenze, di disagio, di malattie invalidanti.
Questi gli chef partecipanti:
Giulio Coppola (La Galleria –Gragnano), Michele de Martino (Evu- Vietri sul Mare), Gianluca D’Agostino (Veritas – Napoli), Alberto Fortunato (La Bettola del gusto – Pompei), Gennaro Longobardi (Nonna Giulia- Lettere), Lorenzo Montoro (Osteria al Paese - Nocera Inferiore), Francesco Vorraro (Braceria Bifulco- Ottaviano), Faby Scarica (Villa Chiara- Vico Equense), Maurizio De Riggi (Markus- San Paolo Belsito), Luca Esposito (La locanda del testardo –Bacoli-), Michele Grande (Bifora-Bacoli), Giovanni Sorrentino (Il vinile - Salerno) Vincenzo Vaccaro (Cucina 82 - Gragnano), Pasquale Vitale (Pascalò - Vietri sul mare), Yuri Buono (Vincanto-Pompei), Lorenzo Principe (Luna Galante-Nocera Inferiore), Giovanna Farina ( O’ ca bristo-Nocera inferiore), Massimiliano Malafronte (Panificio Malafronte-Gragnano), Nino Cannavale (Dolce Bufala -Aversa), Gennaro Coppeta ( Resilienza-Salerno), Domenico Iavarone ( Max,Capo la Gala –Vico Equense) Erminia e Pietro Cuomo (Hostaria di Bacco –Furore), Luigi Sorrentino (Torre Ferano –vico equense), Amelia Mazzola ( La Torre - Massalubrense) Mario Fusco ( Piazzetta Milù – Castellammare di Stabia) Franco Manzo (Melius – Show Food- Pompei), Carlo Spina (Mangiafoglia – Napoli), Paolo Amato ( Caseificio Aurora – Pagani-), Filippo Cascone (Panificio Cascone - Lettere), Teresa Ruocco ( Cake Designer) e Corrado Parisi, Luca Castellano (Pizzeria Castellano- Napoli), Domenico Stile (Palazzo Marziale –Sorrento) Vincenzo Piacente ( Parco dei Principi – Sorrento) Mauro Reda (La corte dei Filangieri Candida –Avellino) Antonio Esposito, Roberto Verducci, Giuliano De Marco e Luca Esposito ( Cuochi senza Barriere), Florin Staicu (Antica Osteria Nonna Rosa Vico Equense- Na).
Con un ticket di 10 euro si potranno degustare 4 piatti più un calice di vino.
“Cenando sotto un cielo diverso” vede il patrocinio morale del Comune di Lettere, dell’Asl Na 3 Sud, dell’Ambito Sociale 32, Regione Campania”, Slow Food Condotta Monti Lattari – Slow Food Costiera-Sorrentina – Slow Food Vesuvio e AIS Associazione Italiana Sommelier.
qui le foto della presentazione.

1 commento: