venerdì 9 gennaio 2015

Pasta, piselli e uova

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Una particolare versione della pasta e piselli che non conoscevo e  che prevede l’uso delle uova.

La ricetta, che ho visto da Evelina, mi ha intrigato subito, ed ho deciso di provarla, apportando piccole variazioni.

Mi è piaciuta particolarmente per la cremosità data dall’uovo e dalla tecnica di cottura “risottata”.

Ecco la mia versione:

Per 2 porzioni

150 gr di pasta mista Leonessa

1 uovo fresco

200 gr di piselli (non è stagione, quindi quelli surgelati!)

cipolla bianca

1 cucchiaio di olio extravergine

80 g di pancetta affumicata a cubetti

Parmigiano e ricotta infornata grattugiata, circa 30 / 40 g.

Mettere dell’acqua in caldo in una pentola.

In un tegame  ben caldo rosolare la pancetta, quindi unire il cucchiaio d’olio e far appassire la cipolla tagliata sottile,  aggiungere i  piselli e lasciar insaporire qualche minuto.

Coprire  con acqua calda. Dopo 15 minuti circa unire  la pasta e mescolando,  man mano che l’acqua si assorbe, aggiungerne  altra.

Quando la pasta è abbastanza al dente e ancora un pochino brodosa,  regolare di sale, spegnere e lascia riposare qualche minuto, coperto. 

Unire i formaggi e l’uovo sbattuto mescolando per farli sciogliere fino a ottenere la crema, quindi servire con un’ulteriore spolverata di formaggi.

1 commento:

  1. Mi ricorda un piatto che mi faceva mia mamma, lei utilizzava i ditalini e non metteva ricotta, che penso invece conferisca un maggior gusto alla preparazione.
    Ottima, da provare :)

    RispondiElimina