sabato 19 ottobre 2013

castagnaccio dolce

PA133514

Tipico dell’autunno, il Castagnaccio non è certo un dolce della tradizione meridionale.

Classico piatto della cucina povera contadina, in origine fatto solo con acqua e farina di castagne, si arricchisce via via di uvetta, noci e pinoli.

Questa che vi propongo è una versione dolce,  arricchita con zucchero e cacao, in cui mancano i pinoli solo perché erano assenti all’appello degli ingredienti in dispensa!

Il cacao può essere sostituito da cioccolato fondente grattugiato.

Cliccando qui, troverete la versione classica.

Ingredienti:

250 g di farina di castagne di Montella

30 g di zucchero

200 ml acqua

125 ml di latte

25 g di cacao

sale

rosmarino

un pizzico di sale

2 cucchiaio olio evo Dante

3/4 noci

pinoli

Setacciare la farina di castagne e il cacao  (o il cioccolato) in una terrina, miscelarvi lo zucchero e il sale.

Miscelare l’acqua e il latte e unirli  alla farina mescolando, fino ad avere una pastella liscia e senza grumi.

Oliare una teglia (per queste dosi circa 24 cm) e versarvi il composto.

Cospargere con l’olio, quindi completare con i pinoli, le noci e il rosmarino.

Cuocere a 200° per 35 minuti.

PA133520

1 commento:

  1. Il cacao non l'ho mai aggiunto, devo assolutamente provare questa versione :)

    RispondiElimina