domenica 15 luglio 2012

Baccalà marinato

20120714_125916

Fresco fresco…. Solecon questo caldo ci sta benissimo.

Può essere antipasto, adatto a un buffet,o secondo leggero o con n un po’ di pane in più veloce piatto unico, e può essere anche “versione” da asporto.

Decidete come meglio preferite.

Non ci sono dosi precise, regolatevi secondo la fame e i commensali.

Vi occorre

Baccalà ammollato, tagliato a piccoli filetti

olive verdi e nere

olio evo

sale

cipolla di tropea (o peperoncino)

pane raffermo o freselle ammollate e sbriciolate

succo di limone

Si lasciano marinare un paio d’ore i filettini di baccalà nel succo di limone.

Si sgocciolano e si sistemano sul piatto di portata, aggiungendo le olive, il pane (o le freselle), ammollato leggermente in acqua e sbriciolato, le cipolle poco sale in quanto il baccalà è già sapido di suo, la cipolla o il peperoncino.

si condisce con un filo di olio evo, e si tiene in fresco fino al momento di gustare.

20120714_125907

1 commento:

  1. Sembra davvero ottimo e rinfrescante il che in questo periodo ci vuole proprio!!!

    RispondiElimina