sabato 21 aprile 2012

E per colazione, una focaccia dolce!!!

P3250712
Ancora un lievitato da colazione…ma sapete che sono la nostra passione. A NOI, i lievitati da colazione piacciono proprio tanto!
Una morbida focaccia,  spunto da  una ricetta vista in tv un po’ di tempo fa,  riadattata alle mie esigenze,  (usando lievito madre che ho in abbondanza) invece del lievito di birra.
Con il lievito madre, la lievitazione è molto più lunga, quindi, volendola consumare a colazione, ho preparato l’impasto la sera, lasciato lievitare tutta la notte. e cotto la mattina,
gustandola appena fatta.
ecco cosa occorre:
300 g di farina petra 3
100 g di lievito madre
1 cucchiaino di malto (o zucchero)
circa 100 ml d’acqua
circa 100 ml di latte
1 cucchiaino di sale
1/2 bicchiere d’olio evo
1/2 bicchiere d’acqua
100 g di zucchero eridania
granella di mandorle (nella ricetta originale non era prevista)
mescolate il latte e l’acqua,tenendone da parte un po', (da aggiungere eventualmente in seguito, se l’impasto lo richiede) intiepidite e sciogliete il lievito, quindi aggiungete il malto, la farina e il sale e impastate, fino ad avere un impasto molto morbido.
Ungete una ciotola d’olio, sistemate l’impasto e lasciate lievitare tutta la notte o il tempo necessario affinché raddoppi il volume dell’impasto.
Quando è lievitato, spianate direttamente con le mani affondando bene le dita sulla superfice della focaccia, usando una teglia con carta forno o se preferite unta con l’olio.
Quindi mescolare il mezzo bicchiere d’acqua col mezzo bicchiere d’olio e versare sulla focaccia e spolverare con lo zucchero e le mandorle.Foto2422
Una parte di focaccia, l’ho "glassata" spennellandola con un po’d’albume sbattuto con zucchero al velo che avevo a disposizione da una precedente preparazione.
Infornare a 250° per 15 minuti e gustatela tiepida…Con la lingua fuori
Buona Colazione!
P3250703 P3250710

P3250709

11 commenti:

  1. A "casa Milady" vi trattate proprio bene a colazione! Complimenti, ottima ricetta e ottimo modo per utilizzare il lievito madre in più! Kiss!!!

    RispondiElimina
  2. si fa quel che si può cara Muffin!

    RispondiElimina
  3. Wow...magari potessi averne un pò per la colazione di domani!!! e invece tocca accontentarmi dei miei tristissimi biscotti secchi!! :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. puoi semopre farlam magari col lievito di birra (poco!) se non hai il lievito madre...e i biscotti secchi...ogni anto ci vogliono.

      Elimina
  4. Ha un aspetto magnifico e "croccantoso", ottima idea quella delle aggiunte che hai fatto. Ciao, buona Domenica.

    RispondiElimina
  5. Ciao Maria Grazia, Ricambio!

    RispondiElimina
  6. Che dire? dall'aspetto è veramente invitante...Mannaccia alla dieta!!

    RispondiElimina
  7. Vedo che anche tu ti diletti con con il lievito naturale ;-) Io ho iniziato da poco e grazie ad un altra blogger che me l'ha spedito da Bergamo.....Ottima focaccia per colazione ;-)

    RispondiElimina
  8. spedito da Bergamo?????????? e come ti è arrivato? incredibile!

    RispondiElimina
  9. forse sono orba io..ma..la grandezza di quasta focaccia???

    RispondiElimina
  10. non uso il forno grande, quindi non eccessiva, almeno con queste dosi.

    RispondiElimina