martedì 25 ottobre 2011

Eurochocolate (visto da Nonna Papera)….

Dalla nostra dolce inviata  e speciale…
Ore 5.30 driiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiin…… suona la sveglia!spilla_1
La dolce inviata Nonna Papera, è pronta per partire alla volta di Perugia, che per una settimana è stata capitale cioccolatosa mondiale.
Dopo aver fatto il pieno di benzina verde per dare maggiore sprint alla sua papermobile che di solito beve gasolio, allacciate le cinture, decolla!
Strada facendo Nonna Papera s’intrattiene in dialoghi che portano a frequenti divergenze col navigatore di bordo, che, tuttavia, la porta a destinazione
entro poche ore dal decollo.
Grazie ai suoi super poteri, la nostra dolce inviata, supera ogni ostacolo, riuscendo a scalare gli impervi sentieri
Foto1684
che la portano diritta, fino infondo, alla destinazione prefissa, cui nessun’altro veicolo di comune mortale ha avuto accesso, trovando perfino un posto libero per parcheggiare la papermobile proprio nella piazza principale di Perugia, nel pieno della manifestazione.
Foto1648
La giornata inizia con un bagno di folla, che cresce col passar del tempo, fino a diventare un vero e proprio fiume umano, che prende d’assalto i tantissimi stand che strabordano di cioccolata d’ogni genere, proprio come nel paese della cuccagna. L’attenzione di Nonna Papera è attirata tra l’altro, da un mega kebab di cioccolato, simile ad un enorme palo della cuccagna, che diventa ripieno di dolci tramezzini.
Foto1649 Foto1681
Quindi ecco una sosta al gremitissimo stand di “Dolcidee.it”, dove si festeggia il primo compleanno della community, e di li a poco una golosa torta ovvio, al cioccolato, sarà presa d’assalto dal numeroso pubblico presente e dalle invitate speciali, tra cui Nonna Papera. Ancora una volta i super poteri funzionano, e una delle primissime fette di torta arriva diritta fino a lei, superando l’enorme barriera umana…
Foto1657 Foto1662 Foto1667Foto1659
La giornata continua tra la visita ai vari stand per la raccolta dei vari dolci omaggi previsti, guadagnati con una dura lotta, conquistati con le unghie e con i denti, degno trofeo di questa giornata da matti.
foto1686
E tra tanti dolci, il succulento panino farcito di gustosa porchetta, scelto per il  pranzo, rappresenta il pizzico di sale che in ogni dolce, ma anche nella vita, non deve mai mancare!
Foto1671 Di seguito altri dolci momenti vissuti dalla nostra inviata e alcuni scorci di Perugia.
E’ stata proprio una dolce giornata!
Foto1675 Foto1678 Foto1676 Foto1668

 Foto1653 Foto1682Foto1673

8 commenti:

  1. eh si devo proprio affermare che abbiamo vissuto una giornata dolce in particolare, molto divertente a tratti allucinante per tutti gli eventi che si sono succeduti, ma che con grande coraggio abbiamo affrontato !!!
    devo anche aggiungere (mio malgrado, poiché il merito e soprattutto mio, con vera modestia ) che tutto ciò si è potuto verificare anche e soprattutto con il contributo di Milady alla quale non manca creatività senso dell'humor ed intraprendenza!!!!

    RispondiElimina
  2. Nonna, se i supee poteri sono tuoi, è ovvio che il merito è tuo, modestina!

    RispondiElimina
  3. Potresti fare la giornalista esperta in viaggi enogastronomici;sai raccontare con ironia e simpatia il viaggio verso un evento gastronomico. Arricchisci il tuo blog con contenuti fotografici migliori (appena avrai la nuova fotocamera che ti permetterà di fare ciò). Le mie congratulazioni. Gianni Cesariello

    RispondiElimina
  4. Se lo dici tu ci credo e mi monto la testa!!!
    Gianni sei troppo buono...per le foto va bene, ma ricorda che devi anche farmi un corso accelleratissimo!!!
    A presto

    RispondiElimina
  5. Ciao Milady, non potevo esimermi dall'esprimere un commento positivissimo sul modo in cui hai raccontato la tua esperienza perugina. P.S.: è stato un piacere conoscerti!

    RispondiElimina
  6. Ma che bel reportage!!!! Bravissima!!!!!

    RispondiElimina