domenica 19 giugno 2011

Biscotti al malto

Questi biscotti li ho visti quest'inverno da Morena, mi hanno incuriosito subito e li ho provati.  Poi li ho rifatti tante volte, sono anche diventati regalino di Natale,  ora che ho un blog mio, li propongo, con qualche piccola modifica, riguardo lo zucchero, cui ho sostituito quello di canna a parte di quello bianco, e l'aggiunta di farina integrale, anch'essa in sostituzione di parte della farina 00.
Vengono fuori in entrambe le versioni, dei biscotti croccanti al punto giusto, piacevolissimi da sgranocchiare in ogni momento, ci si può sbizzarrire con le forme.
Nello Zuppone Mattutino sono insuperabili, e per NOI, che la colazione la vogliamo sempre in qualche modo speciale, non è poco....
Provateli, conquisteranno anche voi!!!

Vi occorrono:
160 farina 00 biscotto
160 farina integrale
160 gr di fecola
4 cucchiai di latte in Polvere (circa 50 gr)
oppure Dolce Neve
1 cucchiaino di lievito in polvere
1 pizzico di sale
150 gr di Zucchero
50 g zucchero di canna
120 gr di Burro morbido
4 tuorli
1 albume per spennellare
2 cucchiai di Malto di frumento (o di Grano), io ho usato di riso
3 cucchiai di latte
Zucchero a velo per spolverare
gocce di succo di limone

Lavorate lo zucchero con il burro ammorbidito fino ad ottenere una crema spumosa.
aggiungete poi i tuorli e 2  cucchiai abbondanti di Malto...
Se avete un robot a braccio come il mio, spatolate spesso il composto per averlo poi ben omogeneo.
Lavorate bene, a velocità media, fino ad avere una crema omogenea
A questo punto cominciate ad aggiungere a cucchiaiate le farine (setacciate col lievito, ossia la farina bianca, la fecola il lievito e il latte in polvere mescolate insieme e la farina integrale aggiunta dopo)
Aggiungete il  latte, mescolare, poi mettete l'impasto sul tavolo e
lavorate un pò a mano fino ad ottenere il panetto come la pasta frolla.
Mettere in un sacchetto e spedire in frigo per bel pò, diciamo anche un pomeriggio...
Intanto accompagnate pure il pargolo ( di 86 anni,) in visita parenti....
Passato il tempo stendete ad uno spessore di mezzo cm..
tagliate i biscotti con le forme che preferite e disponeteli sulla placca  rivestita di carta da forno.
Spennellateli con l'albume leggermente battuto ai quali avrete aggiunto qualche goccia di limone e spolverate di zucchero a velo...
Infornate a 180° per 15 minuti.
poi fateli raffreddare e....fatemi sapere come sono venuti!!!
si conservano, ma difficilmente, nella clasica scatola di latta.

2 commenti:

  1. Ma che belli che sono..brava!..buono a sapersi della farina integrale..
    in risposta alla mail non saprei dirti cosa sono i post atom...
    ciao ciao
    Morena

    RispondiElimina
  2. Grazie More', alla prossima!!!

    RispondiElimina